ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

17 dicembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 21:22 GMT+1



2 agosto 2017

La turca Akfen vende il 40% del capitale della società che gestisce il porto di Mersin al fondo australiano IFM Investors

La transazione avrà un valore di 869 milioni di dollari

Il gruppo turco Akfen Holding ha stretto un accordo per cedere il 40% del capitale della Mersin International Port, la joint venture 50:50 stretta con il gruppo PSA di Singapore per gestire il porto di Mersin ( del 14 maggio 2007), al fondo australiano per le infrastrutture IFM Investors che è presente nel settore portuale principalmente con investimenti nei porti australiani di Brisbane, Port Botany e Port Kembla e con la società olandese VTTI che gestisce una rete di terminal per rinfuse liquide della capacità di oltre nove milioni di metri cuti.

La transazione avrà un valore di 869 milioni di dollari e la quota sarà venduta alla Global InfraCo SP NEUM SLU di proprietà della IFM Investors. Akfen Holding manterrà il restante 10% della Mersin International Port.

Nel primo semestre di quest'anno il porto di Mersin ha movimentato un traffico dei container pari a 771mila teu, con una progressione del +8% rispetto alla prima metà del 2016. Negli altri segmenti di traffico, che includono le rinfuse liquide e solide e le altre merci varie (esclusi i rotabili), sono state movimentate 4,4 milioni di tonnellate di merci (+16%).


ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail