ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

19 ottobre 2017 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 13.05 GMT+2



29 settembre 2017

Il gruppo napoletano Grimaldi investirà 60 milioni di euro per allungare due cruise ferry

Incrementeranno la loro capacità di trasporto da 3.000 a 3.500 passeggeri

Il gruppo armatoriale napoletano Grimaldi investirà 60 milioni di euro per allungare due traghetti della flotta. Lo ha reso noto oggi Emanuele Grimaldi, amministratore delegato del gruppo partenopeo, nel corso del proprio discorso di benvenuto ai partecipanti alla XXI Euromed Convention From Land to Sea, evento organizzato dal gruppo Grimaldi che ha lo scopo di promuovere il trasporto marittimo a corto raggio europeo e i suoi effetti benefici in termini economici, ambientali e sociali. La Convention si tiene a Santa Teresa di Gallura con l'intervento di oltre 600 delegati da tutta Europa.

Annunciando i futuri investimenti del gruppo, Grimaldi ha ricordato che la compagnia nell'ultimo anno ha effettuato l'ordine per sei greenship di ultima generazione ed ha opzionato la costruzione di altre quattro navi con le stesse caratteristiche. «Queste 10 nuove navi ro-ro, la prima delle quali ci sarà consegnata nel 2020 - ha spiegato Emanuele Grimaldi - ridurranno a zero le emissioni inquinanti quando saranno ancorate in porto, grazie alle innovative batterie al litio».

Relativamente alle unità ro-pax della flotta, Grimaldi ha annunciato l'allungamento dei due cruise ferry gemelli Cruise Roma e Cruise Barcelona, «che - ha spiegato - incrementeranno la loro capacità di trasporto da 3.000 a 3.500 passeggeri e che verranno fornite di quattro mega batterie elettriche che entreranno in funzione durante le soste nei porti».

Dopo il saluto di benvenuto di Stefano Ilario Pisciottu, sindaco di Santa Teresa di Gallura, e di Emanuele Grimaldi, i lavori della XXI Euromed Convention sono proseguiti con gli interventi di Emanuele Grimaldi, di Christian Damsgaard, head of Navale Architecture, Knud E. Hansen. e di Dario Bocchetti, Energy Saving manager di Grimaldi Group, a cui è seguito il primo panel del summit “Reaching a global and regional sustainable maritime transport by 2050”, moderato da Alfons Guinier, ex segretario generale dell' ECSA. Al dibattito hanno preso parte Patrick Verhoeven, managing director of Policy and Strategy di IAPH, Mikael Makinen, president Marine di Rolls Royce, Peter Weiss, head of Supply Chain Management and Global SCM coordinator di Fiat-Chrysler Automobiles, Ennio Cascetta, amministratore delegato di RAM - Rete Autostrade Mediterranee, Lorenzo Matacena, presidente della Commissione Ambiente di Confitarma, ed Emanuele Grimaldi.

Alle ore 12.00 è prevista la seconda tavola rotonda, dal titolo “The conditions for a worldwide structural growth of italian economy”, moderata dal direttore del settimanale “Panorama”, Giorgio Mulè, che vedrà la partecipazione di Massimo Deiana, presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar di Sardegna, Andrea Annunziata, presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar di Sicilia Orientale, Vincenzo Boccia, presidente di Confindustria, Costantino Baldissara, Commercial, Logistics and Operations director di Grimaldi Group, e di Guido Grimaldi Corporate Short Sea Shipping Commercial director e presidente Alis.

ABB Marine Solutions
Est Europea Servizi Terminalistici
Consorzio ZAI

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail