ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

20 novembre 2017 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 16.14 GMT+1



17 ottobre 2017

Le imprese che operano con il porto della Spezia sollecitano la riduzione delle attese ai varchi portuali

Il problema - sottolineano - è ormai insostenibile e rischia di trasformarsi in una vera e propria polveriera

Le imprese che operano con il porto della Spezia hanno esortato a trovare soluzioni per ridurre la congestione del traffico dei veicoli ai varchi portuali. La Port Community La Spezia, organizzazione costituita dalle associazioni degli agenti marittimi, degli spedizionieri e degli spedizionieri doganali, ha evidenziato che le code ai varchi portuali, i tempi di attesa estenuanti, la mancanza di coordinamento e l'impossibilità di programmare viaggi e consegne determinano rischi alla sicurezza stradale a causa della necessità di rispettare le schedule

«Il quadro in cui si trovano a operare gli autotrasportatori, spezzini e non, che lavorano con il porto e con il terminal container - hanno sottolineato le associazioni - è ormai insostenibile e rischia di trasformarsi in una vera e propria polveriera». «I problemi - ha rilevato Port Community La Spezia - non si risolvono da soli e il ripetersi dei blocchi e del congestionamento nei piazzali fornisce un segnale pericoloso per un porto che è cresciuto e si è affermato solo in virtù della sua efficienza operativa».

Le tre associazioni hanno pertanto lanciato un appello alle istituzioni, in primis all'Autorità di Sistema Portuale e alla Dogana, «affinché, insieme con gli operatori che gestiscono il porto, mettano a punto una strategia di intervento tale da incidere sul caos che caratterizza le attese ai varchi».

«Per troppo tempo - ha spiegato Sergio Landolfi, presidente dell'Associazione spezzina degli Spedizionieri Doganali - ci hanno volutamente confinato su fronti contrapposti, quando invece i nostri interessi sono sempre stati, e oggi più che mai, comuni. Autotrasporto, comunità degli operatori portuali e comunità locale spezzina sono tessere dello stesso mosaico ed è per questo motivo che oggi lanciamo l'idea di una alleanza funzionale che consenta una razionalizzazione dei flussi di traffico da e per il porto, un abbattimento dell'inquinamento e il recupero di condizioni di lavoro umane per gli autotrasportatori».

CONTRANS
ABB Marine Solutions
Evergreen Line
Est Europea Servizi Terminalistici
Salerno Container Terminal
Consorzio ZAI

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail