ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

20 novembre 2017 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 16.22 GMT+1



17 ottobre 2017

Nei primi nove mesi del 2017 i terminal portuali di COSCO Shipping Ports hanno movimentato 64,9 milioni di container (+13,5%)

Nel solo terzo trimestre il traffico è stato di 23,1 milioni di teu (+16,6%)

Nei primi nove mesi del 2017 il traffico dei container movimentato dai terminal portuali gestiti dalla COSCO Shipping Ports, la società terminalista del gruppo armatoriale cinese COSCO Shipping, è stato pari a quasi 64,9 milioni di teu, con una progressione del +13,5% rispetto a 57,2 milioni di teu nel periodo gennaio-settembre dello scorso anno. Tali volumi non includono quelli realizzati da attività recentemente dismesse dall'azienda, tra cui principalmente quelle nel porto di Qingdao che all'inizio di quest'anno COSCO Shipping Ports ha venduto nell'ambito di un accordo con la Qingdao Port International. Inclusi tali ed altri volumi di traffico, nei primi nove mesi di quest'anno il totale ammonta a 70,6 milioni di teu, in crescita del +0,5% sui primi nove mesi del 2016.

Nel solo terzo trimestre del 2017 il traffico è risultato pari a 23,1 milioni di container, con un rialzo del +16,6% sullo stesso periodo dello scorso anno (-4,6% al lordo delle attività dismesse). Nel solo mese di settembre di quest'anno la società terminalista ha movimentato oltre 7,7 milioni di teu, con un incremento del +18,3% sul settembre 2016.


CONTRANS
ABB Marine Solutions
Evergreen Line
Est Europea Servizi Terminalistici
Salerno Container Terminal
Consorzio ZAI

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail