ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

24 novembre 2017 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 04.45 GMT+1



26 ottobre 2017

Naviera Armas comprerà Trasmediterranea diventando leader in Spagna nel segmento del trasporto marittimo ro-pax

Il 92,7% del capitale della compagnia sarà ceduto da Acciona per 260,4 milioni di euro

La spagnola Naviera Armas diventerà leader nazionale nel segmento del trasporto marittimo di passeggeri e rotabili. La compagnia di navigazione, che ha una flotta di 13 navi di cui dieci traghetti tradizionali e tre unità ro-pax veloci, ha infatti stretto un accordo con il gruppo Acciona per acquisire la connazionale Trasmediterranea, compagnia che dispone di 21 navi di cui 14 traghetti tradizionali, quattro unità ro-pax veloci e tre unità ro-ro.

L'intesa prevede che Naviera Armas acquisisca per 260,4 milioni di euro il 92,7% del capitale di Trasmediterranea attualmente di proprietà di Acciona, gruppo che ha ottenuto il controllo della compagnia nel 2002 all'atto della sua privatizzazione ( del 31 luglio 2002). Naviera Armas si farà anche carico di 127,3 milioni di euro di debiti della Trasmediterranea nei confronti delle società del gruppo Acciona. L'accordo prevede inoltre che il prezzo finale possa crescere al massimo di ulteriori 16 milioni di euro sulla base del futuro trend del margine operativo lordo registrato dalla compagnia. Le parti hanno specificato che la transazione attribuisce a Trasmediterranea un valore complessivo compreso tra 419 milioni e 436 milioni di euro.

Secondo le previsioni, l'acquisizione sarà portata a termine nel primo trimestre del prossimo anno dopo l'approvazione delle autorità antitrust spagnole.

Da tempo Acciona aveva manifestato l'intenzione di vendere Trasmediterranea. «Questa operazione - ha spiegato il presidente del gruppo, José Manuel Entrecanales - ci consente di adattare e rafforzare il modello di business di Acciona incentrato sulle infrastrutture sostenibili e sulle energie pulite, in linea con le aspettative del mercato. Perciò si è deciso di concludere questa operazione nel momento più opportuno di ripresa del settore del trasporto marittimo, dopo un processo di miglioramento dell'efficienza operativa della società e con un acquirente spagnolo del settore che conosce bene il mercato e che senza dubbio contribuirà a rafforzare la posizione competitiva di Trasmediterranea».

Lo scorso anno le navi della Trasmediterranea, che sono impiegate su 32 rotte tra la penisola iberica e le Baleari, il Nord Africa e le Canarie, hanno trasportato 2,5 milioni di passeggeri (+2,3% sul 2015), 5,8 milioni di metri lineari di merci ro-ro (+2,3%) e 576mila autoveicoli (+5,7%).

CONTRANS
ABB Marine Solutions
Evergreen Line
Est Europea Servizi Terminalistici
Salerno Container Terminal
Consorzio ZAI

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail