ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

17 dicembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 19:53 GMT+1



7 marzo 2018

Dopo anni al porto di Livorno imprese e sindacati tornano a confrontarsi nell'ambito del Patto per il Lavoro

Programmati nuovi incontri a cadenza periodica

Dopo molto tempo nel porto di Livorno si è tenuta una nuova riunione nell'ambito del Patto per il Lavoro, l'accordo sottoscritto nell'ottobre del 2012 dalla parte datoriale e da quella sindacale per gestire la crisi economica e occupazionale che gravava sullo scalo labronico ( del 18 e 19 ottobre 2012).

Nel corso del nuovo incontro, organizzato su iniziativa del presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale, Stefano Corsini, le rappresentanze imprenditoriali (Confindustria, Assimprese) e sindacali (Filt-Cgil, Uiltrasporti e Fit-Cisl) si sono confrontate sulle possibili ricadute sul lavoro portuale determinate dalle recenti modifiche e integrazioni legislative alla riforma del sistema portuale italiano. Tra queste, la possibilità concessa alle Autorità di Sistema Portuale di utilizzare fino al 15% dei proventi delle tasse di imbarco e sbarco per finanziare piani operativi di intervento “finalizzati alla formazione professionale per la riqualificazione o la riconversione e la ricollocazione» dei lavoratori portuali”.

Sono stati programmati nuovi incontri a cadenza periodica per sviluppare strategie di ampio respiro che oltre allo scalo labronico riguarderanno anche il porto di Piombino, dal 2016 parte integrante dell'AdSP del Mar Tirreno Settentrionale.

ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail