ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

20 luglio 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 12.38 GMT+2



12 luglio 2018

Una delegazione di ALIS ha incontrato rappresentanti delle istituzioni europee

Illustrate le strategie che l'associazione ritiene fondamentali per incrementare la competitività e la sostenibilità del settore dei trasporti

Una delegazione di ALIS - Associazione per la Logistica e l'Intermodalità Sostenibile ha concluso una missione a Bruxelles per una serie di incontri con i rappresentanti delle istituzioni dell'Unione Europea con lo scopo di illustrare le strategie che l'associazione ritiene fondamentali affinché il settore dei trasporti possa fare l'auspicato e decisivo scatto in termini di competitività e sostenibilità. «Da mesi ormai - ha spiegato il direttore generale di ALIS, Marcello Di Caterina - discutiamo in tutti i consessi possibili di temi importanti come la lotta a pratiche illegali, il sostegno all'intermodalità, le regole sul cabotaggio, il distacco dei conducenti, i tempi di guida e di riposo dei conducenti, ovvero, in sintesi di sostenibilità del trasporto. Per questo motivo ALIS ha voluto nei giorni scorsi partecipare con una propria delegazione ai lavori della Commissione Trasporti dell'Europarlamento che proprio in quest'occasione ha approvato tra l'altro il progetto di relazione relativo alla fissazione di norme comuni per i trasporti combinati».

La delegazione di ALIS, composta oltre che da Di Caterina dal vice direttore generale Antonio Errigo e dalla consulente legale dell'associazione Francesca Fiorini, è stata anche ricevuta dal presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani. «Con il presidente Tajani in particolare - ha precisato Di Caterina - abbiamo discusso a lungo dei temi europei che in questa fase stanno vivendo un momento fondamentale per la politica dei trasporti nell'Unione. Proprio pochi giorni fa, infatti, gli eurodeputati hanno respinto la riforma del trasporto su gomma rimettendo il relativo dossier in Commissione per essere ulteriormente modificato. Le nostre imprese, ed i numerosi lavoratori che rappresentiamo, ci hanno chiesto a gran voce di monitorare i processi legislativi in corso. E perciò anche in questa occasione, come in tutti gli incontri istituzionali tenuti, abbiamo voluto fortemente rimarcare l'essenzialità dei temi tecnici di grande ed indifferibile attualità contenuti nel dispositivo, affinché possa finalmente compiersi il passaggio verso una mobilità europea realmente integrata, efficiente e moderna».

Di Caterina ha specificato inoltre che con questa missione si sono gettate anche le basi «dell'incontro di vertice che vedrà impegnato nel prossimo mese di settembre il presidente dell'ALIS, Guido Grimaldi. con la commissaria europea ai Trasporti, Violeta Bulc, con la quale - ha spiegato - daremo vita ad un importante confronto illustrando dettagliatamente le nostre posizioni, peraltro pienamente in linea con il piano comunitario dei trasporti per l'anno 2018, da più parti ritenuto e definito l'Anno Europeo dell'intermodalità».

Est Europea Servizi Terminalistici
Vincenzo Miele
ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Cerca altre notizie su



Seleziona la rubrica:  Tutte
Notizie
Porti
Turismo
Banche dati
Trasporto aereo
Autotrasporto



Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail