ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

15 novembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 10:09 GMT+1



12 luglio 2018

Studio sugli “Scenari Geostrategici della portualità italiana nel quadrante Mediterraneo - Mar Nero”

Verrà presentato il 19 luglio a Roma da Assoporti

Il prossimo 19 luglio a Roma, presso le Scuderie di Palazzo Altieri in via di Santo Stefano del Cacco 1, l'Associazione dei Porti Italiani (Assoporti) presenterà lo studio “Scenari Geostrategici della portualità italiana nel quadrante Mediterraneo - Mar Nero”, incontro che mira a far emergere una strategia di sistema paese lungo due leve: se sullo sfondo c'è la grande sfida della Belt and Road Initiative con pesanti conseguenze sull'andamento dei traffici contenitori e sulle infrastrutture portuali/retroportuali, d'altro canto emerge un ruolo guida del sistema portuale nazionale in ambito Short Sea Shipping e nel processo di completamento delle reti TEN-T con attraverso l'implementazione delle Reti Trans-Mediterranee dei Trasporti (TMN-T).


Programma

ore 9.30

Registrazione partecipanti

10.00

Introduzione a cura di Assoporti

10.10

Saluto di indirizzo da parte del
Sottosegretario alle Infrastrutture e ai Trasporti Edoardo Rixi

10.20

Saluto di indirizzo da parte del
Sottosegretario allo Sviluppo Economico - Andrea Cioffi

10.30

Descrizione dello Scenario e
Presentazione dello studio "Il Mar Mediterraneo" - Sergio Prete


Illustrazione dello studio a cura di
Oliviero Giannotti e Angelo Giordano

11.15

Panel di Commento a cura di Alessandro Panaro e Pino Musolino

11.40

Conclusioni da parte del Presidente di Assoporti, Zeno D'Agostino

12.00

Chiusura dei Lavori


ABB Marine Solutions
Consorzio ZAI
Salerno Container Terminal

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail