ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

12 dicembre 2018 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 04:58 GMT+1



6 dicembre 2018

Anche ONE applicherà dal 1° gennaio 2019 un surcharge per il fuel a basso tenore di zolfo

La compagnia si affiderà all'uso di bunker conforme piuttosto che agli scrubbero o al GNL

Come altre primarie compagnie marittime mondiali, anche la nuova società di navigazione Ocean Network Express (ONE), nata dalla fusione delle attività di trasporto marittimo containerizzato delle giapponesi Kawasaki Kisen Kaisha (“K” Line), Mitsui O.S.K. Lines (MOL) e Nippon Yusen Kaisha (NYK), applicherà con un anno di anticipo un soprannolo per coprire i costi determinati dall'entrata in vigore il 1° gennaio 2020 delle nuove normative internazionali definite in seno all'International Maritime Organization (IMO) che imporranno un limite dello 0,5% del tenore di zolfo contenuto nei combustibili ad uso marittimo.

Il nuovo ONE Bunker Surcharge (OBS) entrerà quindi in vigore il 1° gennaio 2019.

Comunicando l'introduzione del nuovo surcharge la compagnia giapponese ha specificato di aver individuato nel combustibile a basso tenore di zolfo la soluzione per adeguare l'attività della propria flotta alle norme che entreranno in vigore nel 2020, anziché affidarsi - come hanno fatto altre compagnie - a impianti di pulizia dei gas di scarico (scrubber) o all'utilizzo del gas naturale liquefatto come combustibile, soluzioni - ha precisato ONE - che potrebbero comunque essere adottate in futuro.

ABB Marine Solutions
Consorzio ZAI

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail