ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

22 maggio 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 07:42 GMT+2



4 febbraio 2019

Lo scorso anno Hupac ha movimentato un traffico intermodale pari a 926mila spedizioni (+21,4%)

La crescita è dovuta anche all'acquisizione di ERS e al recupero dell'attività persa a causa dell'interruzione della linea del Reno

Nel 2018 la società elvetica di trasporto intermodale Hupac ha registrato un forte incremento dei volumi di traffico movimentati che è conseguenza principalmente sia del recupero della perdita di attività avvenuta nell'estate 2017 a causa dell'interruzione della linea ferroviaria del Reno a Rastatt, in Germania, sia dell'effetto dell'acquisizione della tedesca ERS Railways completata nel giugno scorso ( del 2 maggio 2018). La crescita, infatti, è concentrata nel secondo semestre, con un aumento del +7,7% registrato nella prima metà del 2018 a cui è seguito un più deciso rialzo del +37,1% nei successivi sei mesi.

Complessivamente lo scorso anno l'azienda ha movimentato un traffico di 926mila spedizioni stradali (pari a 1,72 milioni di container teu), con una progressione del +21,4% sul 2017, di cui 487mila spedizioni nel solo secondo semestre.

Particolarmente rilevante è stato l'aumento del traffico non transalpino che nell'intero 2018 è stato pari a 352mila spedizioni (+38,4%) e nel solo secondo semestre a 210mila (+73,4%), incremento - ha specificato la società - che è da attribuire quasi esclusivamente al volume dell'operatore ERS Railways che offre collegamenti tra i porti del Mare del Nord e numerose destinazioni in Germania, oltre a servizi supplementari come il traffico portuale, la consegna locale e lo sdoganamento.

Lo scorso anno il traffico transalpino è ammontato a 574mila spedizioni (+12,9%), di cui 277mila nella seconda metà dell'anno (+18,3%). Nel 2018 il solo traffico attraverso la Svizzera è stato pari a 536mila spedizioni (+14,4%), di cui 258mila nel secondo semestre (+20,4%) e di cui quasi la metà è dovuta al recupero delle perdite di volume causate dalla chiusura di sette settimane della linea del Reno nell'agosto/settembre 2017 (al netto dell'effetto Rastatt, il traffico transalpino attraverso la Svizzera è aumentato nell'intero anno di circa il +8%), mentre il traffico attraverso l'Austria e la Francia ha totalizzato quasi 39mila spedizioni (-4,4%), di cui 19mila nel secondo semestre (-4,1%).

Per l'anno 2019 Hupac prevede una stabilizzazione della domanda di trasporto dovuta al rallentamento dell'economia.




ABB Marine Solutions Evergreen Line Autorità di Sistema Portuale Tirreno Settentrionale

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail