ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

15 febbraio 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 22:53 GMT+1



8 febbraio 2019

La danese DFDS ha concluso il 2018 con risultati record

Quest'anno è attesa un'ulteriore crescita

Il gruppo armatoriale danese DFDS, che opera una fitta rete di servizi marittimi per il trasporto di passeggeri e rotabili in Nord Europa e di servizi logistici door-to-door, ha concluso l'esercizio annuale 2018 con risultati record, con valori delle principali voci del conto economico mai raggiunti in precedenza e tutti superiori agli antecedenti record stabiliti tutti nel 2017. Lo scorso anno i ricavi sono ammontati a 15,72 miliardi di corone danesi (2,1 miliardi di euro), con un rialzo del +9,7% sul 2017. EBITDA ed EBIT sono ammontati rispettivamente a 2,99 miliardi (+10,6%) e 1,86 miliardi di corone danesi (+6,8%). L'utile ante imposte si è attestato a 1,69 miliardi (+0,5%) e l'utile netto a 1,64 miliardi di corone danesi (+1,2%).

Nel 2018 la flotta di navi ro-ro e ro-pax del gruppo ha trasportato 5,4 milioni di passeggeri (+1,7%) e un volume di traffico di carichi rotabili record pari a 40,1 milioni di metri lineari (+6,0%).

DFDS ha inoltre archiviato il solo quarto trimestre del 2018 con risultati economici record per questo periodo, anch'essi superiori ai precedenti picchi segnati nell'ultimo trimestre dell'anno precedente: i ricavi sono stati pari a 3,96 miliardi di corone danesi (+13,1%), l'EBITDA a 688 milioni (+19,7%), l'utile operativo a 449 milioni (+42,2%), l'utile prima delle imposte a 460 milioni (+47,2%) e l'utile netto a 471 milioni di corone danesi (+59,2%).

Nel periodo ottobre-dicembre del 2018 la flotta del gruppo ha trasportato 1,0 milioni di passeggeri (-1,7%) e un traffico di rotabili che è stato pari a 10,3 milioni di metri lineari (+7,0%), totale che costituisce il nuovo record trimestrale storico di carichi ro-ro trasportati essendo superiore al precedente record di 10,2 milioni di metri lineari registrato nel terzo trimestre del 2018.

«Nel 2018 - ha commentato l'amministratore delegato di DFDS, Niels Smedegaard - abbiamo ottenuto risultati mai così elevati e la crescita è destinata a proseguire nel 2019 sulla scia della nostra recente espansione nel Mediterraneo». Lo scorso anno, infatti, il gruppo danese ha comprato la compagnia turca U.N. Ro-Ro che ha una flotta di 12 navi ro-ro impiegata in collegamenti tra porti turchi e scali portuali dell'Europa meridionale (Trieste, Bari e Tolone). L'acquisizione è stata portata a termine il 7 giugno dello scorso anno e che ha consentito a DFDS di raggiungere nel 2018 risultati record, in particolare relativamente ai volumi di traffico ro-ro movimentato ( del 12 aprile 2018).

Specificando che la crescita prevista nel 2019 sarà supportata dall'immissione nella flotta di nuove navi già ordinate (nel 2019, infatti, DFDS prenderà in consegna tre ro-ro nei mesi di marzo, giugno e novembre, mentre altre tre ro-ro saranno prese in consegna nel 2020 e due ro-pax nel 2021), Smedegaard ha sottolineato che il gruppo è inoltre pronto ad affrontare gli effetti prodotti da qualsiasi esito avranno i negoziati per l'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea.




ABB Marine Solutions

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail