ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

23 aprile 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 16:48 GMT+2



25 febbraio 2019

Il Parlamento bulgaro ha deliberato la liberalizzazione del trasporto ferroviario di passeggeri

Recepite le direttive del quarto pacchetto ferroviario dell'UE

Dal prossimo 16 giugno i servizi di trasporto ferroviario passeggeri in Bulgaria potranno essere esercitati anche da aziende dell'Unione Europea. Venerdì, infatti, il Parlamento bulgaro ha approvato in seconda lettura emendamenti alla legislazione in materia ferroviaria che prevedono la liberalizzazione del settore assicurando ad altre nazioni dell'Unione Europea accesso all'infrastruttura ferroviaria bulgara, adeguando così la normativa nazionale a quanto previsto dalle direttive 797, 798 e 2370 del 2016 dell'UE, che costituiscono il cosiddetto “quarto pacchetto ferroviario” e che concernono rispettivamente l'interoperabilità del sistema ferroviario dell'UE, la sicurezza delle ferrovie e, appunto, l'apertura del mercato dei servizi di trasporto ferroviario nazionale di passeggeri e la governance dell'infrastruttura ferroviaria. Il termine per il recepimento delle nuove norme europee nelle legislazioni nazionali è fissato per il 16 giugno 2019.

L'attività di trasporto ferroviario di passeggeri sul territorio bulgaro è tuttavia oggetto di un contratto di pubblico servizio sottoscritto dallo Stato con il gruppo ferroviario pubblico bulgaro BDZ che scadrà nel 2024.



ABB Marine Solutions Evergreen Line

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail