ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

21 settembre 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 17:04 GMT+2



14 giugno 2019

Al terminal di Vado di APM Terminals sono arrivate altre tre gru di banchina

Potranno operare su portacontainer ULCS

Al Vado Gateway, il terminal in costruzione nel porto di Vado Ligure che sarà inaugurato a fine anno e verrà gestito da APM Terminals, sono arrivate ieri altre tre gru di banchina che, con la prima gru arrivata a dicembre 2018, completano la dotazione di mezzi ship-to-shore necessaria per l'avvio operativo dell'impianto portuale.

Le operazioni di sbarco delle gru richiederanno fra le due e le tre settimane e saranno seguite da una fase di test che durerà vari mesi. I tre mezzi giunti ieri sono identici per caratteristiche tecniche a quello già consegnato: altezza oltre 90 metri, peso di circa 1.800 tonnellate e sbraccio in grado di manovrare fino a 23 righe di container. La portata è di 65 tonnellate in configurazione “twin lift” e di 100 tonnellate in configurazione “sotto gancio”.

APM Terminals ha evidenziato che le dimensioni di queste gru, unite a quelle dei fondali del terminal e a banchine di ben 4,5 metri sopra il livello del mare consentiranno di operare a Vado Ligure navi di ultima generazione ULCS (Ultra Large Container Ships).


PSA Genova Pra'

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail