ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

19 agosto 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 15:05 GMT+2



23 luglio 2019

L'Italia è il secondo partner commerciale del sistema portuale di Valencia

Nei primi sei mesi del 2019 il porto spagnolo ha movimentato oltre 2,7 milioni di container (+8,7%)

Nel primo semestre di quest'anno il traffico delle merci nel sistema portuale di Valencia, che è costituito dagli scali di Valencia, Sagunto e Gandía, è ammontato a 41,0 milioni di tonnellate, con un incremento del +7,1% rispetto alla prima metà del 2018. Nel solo settore delle merci containerizzate il totale è stato di 31,0 milioni di tonnellate (+8,9%) ed è stato realizzato con una movimentazione di contenitori pari a 2.739.198 teu (+8,7%), per la quasi totalità movimentati nel porto di Valencia, di cui quasi 2,1 milioni di teu pieni (+7,0%) e 647mila teu vuoti (+14,9%). Nel segmento delle merci convenzionali il traffico è stato di 7,8 milioni di tonnellate (+6,7%). La movimentazione di auto nuove è calata del -12,0% scendendo a 392mila veicoli. In diminuzione anche le rinfuse, con i carichi liquidi che sono ammontati a meno di 1,1 milioni di tonnellate (-10,7%) così come i carichi solidi (-18,7%).

Comunicando i dati di traffico registrati nel primo semestre del 2019 l'Autorità Portuale di Valencia ha reso noto che l'Italia è diventata il secondo partner commerciale del porto spagnolo avendo superato la Cina ed essendosi così posta alle spalle degli Stati Uniti. Nei primi sei mesi di quest'anno a Valencia il traffico da e per l'Italia è stato di più di 3,6 milioni di tonnellate (+29,3%).



PSA Genova Pra' Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail