ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

25 agosto 2019 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 21:49 GMT+2



24 luglio 2019

Nel periodo aprile-giugno del 2019 il porto di Genova ha conseguito i nuovi record trimestrali storici dei container e delle crociere

Movimentati 697.472 teu (+2,7%) e 432.529 passeggeri (+70,2%)

Se i volumi di traffico delle merci movimentati dal porto di Genova nel primo semestre e nel secondo trimestre di quest'anno risultano ancora inferiori rispetto a quelli registrati dei corrispondenti periodi di anni antecedenti la crisi economica mondiale del 2008, soprattutto a causa della rilevante contrazione dei traffici di rinfuse solide e di rinfuse liquide che passano attraverso lo scalo del capoluogo ligure ed anche per la meno accentuata riduzione del traffico di merci convenzionali, così non è relativamente al solo flusso di traffico containerizzato. Quest'ultima tipologia di carichi ha segnato negli ultimi tre anni nuovi record storici sia mensili che trimestrali, semestrali e annuali.

Se lo scorso mese con 241.466 teu, come comunicato dall'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale, il porto di Genova ha stabilito il proprio nuovo record mensile assoluto, anche nel solo secondo trimestre del 2019 lo scalo, con 697.472 teu, ha segnato il proprio nuovo record trimestrale storico superando con un incremento del +2,7% quello precedente del secondo trimestre 2018. Il nuovo record, tuttavia, non è tale se il traffico dei container viene conteggiato in base al peso dei carichi: il totale di 6,63 milioni di tonnellate di merci containerizzate movimentate nel periodo aprile-giugno di quest'anno è infatti inferiore a quello di 6,70 milioni di tonnellate movimentate nel secondo trimestre del 2017 e al record storico di 6,71 milioni di tonnellate del secondo trimestre del 2018.

Inoltre nell'intero primo semestre del 2019, con complessivi 1.327.804 teu, lo scalo ha ottenuto il terzo miglior risultato semestrale di sempre dopo quello conseguito nel secondo semestre del 2017 e quello storico marcato nel primo semestre del 2018. Se conteggiato in termini di tonnellate movimentate, il traffico dei container totalizzato nei primi sei mesi di quest'anno, con 12,65 milioni di tonnellate, risulta essere il quarto miglior totale semestrale di sempre alle spalle di quelli del primo e secondo trimestre del 2017 e della prima metà del 2018.

Nel secondo trimestre di quest'anno il traffico complessivo delle merci movimentato dal porto di Genova è ammontato a 14,17 milioni di tonnellate, con un lieve rialzo del +0,1% sullo stesso periodo del 2018. Se le merci containerizzate con 6,63 milioni di tonnellate hanno mostrato un calo del -1,1% rispetto al record trimestrale storico dello scorso anno e viceversa con 697.472 teu il nuovo picco trimestrale storico, le merci convenzionali con 2,61 milioni di tonnellate sono aumentate del +0,2%. In diminuzione le rinfuse solide che nel settore commerciale si sono attestate a 136mila tonnellate (-18,7%) e in quello industriale a 608mila tonnellate (-14,9%). Il traffico degli oli minerali è cresciuto del +6,9% a 3,73 milioni di tonnellate, mentre quello delle altre rinfuse liquide è calato del -4,1% a 201mila tonnellate di cui 72mila tonnellate di oli vegetali e vino (+20,8%) e 128mila tonnellate di prodotti chimici (-14,1%). Nel segmento delle forniture di combustibili e di provviste di bordo i carichi movimentati sono stati 249mila (-4,2%). Nel secondo trimestre del 2019 il traffico dei passeggeri è stato di 889mila unità (+30,1%), di cui 457mila nel settore dei traghetti (+6,4%) e 432mila in quello delle crociere che rappresenta il nuovo record trimestrale storico per il porto e un incremento del +70,2% sul secondo trimestre del 2018 (il precedente record era stato ottenuto nel terzo trimestre del 2013 con 352mila crocieristi).

Nel primo semestre del 2019 il porto ha movimentato globalmente 27,30 milioni di tonnellate di merci, con una flessione del -3,7% sulla prima metà dello scorso anno. Se i 12,65 milioni di tonnellate di merci containerizzate rappresentano un calo del -4,7% (e del -1,2% in termini di teu movimentati), le 4,96 milioni di tonnellate di merci convenzionali segnano un aumento del +0,6%. Il traffico delle rinfuse solide nel comparto commerciale è stato di 316mila tonnellate (+4,6%) e in quello industriale di 1,21 milioni di tonnellate (-8,4%). In diminuzione (-4,3%) anche gli oli minerali con 7,32 milioni di tonnellate, mentre le altre rinfuse liquide sono aumentate del +7,1%a 399mila tonnellate, di cui 124mila di oli vegetali e vino (+12,0%) e 275mila di prodotti chimici (+5,1%). Forniture di bunker e di provviste di bordo hanno totalizzato 449mila tonnellate (-12,1%). Nel settore dei passeggeri il traffico è stato di 1,17 milioni di persone (+20,8%), di cui 590mila passeggeri dei traghetti (+0,4%) e 578mila crocieristi (+52,4%).

Nel solo mese di giugno del 2019 lo scalo portuale genovese ha movimentato complessivamente 4,90 milioni di tonnellate di merci, con una progressione del +2,4% sul giugno 2018. Se il traffico containerizzato in termini di teu ha registrato il nuovo record mensile storico, non altrettanto è avvenuto in termini di tonnellate movimentate: con 2,24 milioni di tonnellate movimentate a giugno 2019 - dato che costituisce comunque il picco massimo mai raggiunto nel mese di giugno ed è l'ottavo miglior risultato mensile di sempre - è stato segnato un incremento del +4,2% sul giugno 2018 (il record mensile storico è stato registrato a maggio 2018 con 2,34 milioni di tonnellate). Lo scorso mese le merci convenzionali hanno totalizzato 940mila tonnellate (-0,3%). Le rinfuse solide nel settore commerciale sono state 28mila tonnellate (-57,3%) e in quello industriale 216mila tonnellate (+9,0%). Gli oli minerali sono ammontati a 1,34 milioni di tonnellate (+5,8%) e le altre rinfuse liquide a 59mila tonnellate (-10,8%), di cui 27mila di oli vegetali e vino (+63,7%) e 31mila di prodotti chimici (-36,3%). Bunker e forniture di bordo hanno mostrato un calo del -22,3% scendendo a 79mila tonnellate. Lo scorso mese i passeggeri sono stati 411mila (+21,7%), di cui 272mila nel segmento dei traghetti (+14,1%) e 139mila in quello delle crociere (+39,7%).




PSA Genova Pra'
Vincenzo Miele

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail