ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

11 agosto 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 17:48 GMT+2



15 gennaio 2020

Damen e Gentium collaboreranno all'istituzione di attività di costruzione e riparazione navale in Bangladesh

Il gruppo olandese assieme a Blohm + Voss e francese Thales realizzerà almeno quattro fregate multiruolo per la Marina Militare Tedesca

Il gruppo navalmeccanico olandese Damen Shipyards e il partner australiano Gentium Solutions hanno siglato un memorandum of understanding con il Ministero dell'Industria del Bangladesh che è incentrato sullo sviluppo nella nazione del sud-est asiatico di attività di costruzione e riparazione navale con l'obiettivo di realizzare navi per il Bangladesh e, in prospettiva, di costruire anche navi destinate all'esportazione.

Una delle prime iniziative previste dall'accordo è di realizzare un nuovo cantiere di costruzione e riparazione navale che operi secondo standard costruttivi e ambientali riconosciuti a livello internazionale, stabilimento che potrà produrre e consegnare navi in grado di competere sul mercato globale.

Il protocollo d'intesa prevede che Damen e Gentium facilitino il trasferimento di tecnologie e di know-how per aiutare il personale del Bangladesh a sviluppare le competenze necessarie per servire l'industria marittima internazionale.

Intanto il governo tedesco ha selezionato il gruppo Damen, quale contraente principale, assieme alla tedesca Blohm + Voss e alla francese Thales per la fornitura di almeno quattro fregate multiruolo MKS 180 alla Marina Militare Tedesca. Le navi saranno costruite nel cantiere di Amburgo della Blohm + Voss e presso altri impianti della tedesca Lürssen, capogruppo della Blohm + Voss.


PSA Genova Pra'

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail