ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

22 febbraio 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 20:22 GMT+1



13 febbraio 2020

Il primo aprile SM Line subentrerà alla HMM nell'accordo di cooperazione con l'alleanza 2M

Nuova intesa basata sullo scambio e sull'acquisto di slot

Il prossimo primo aprile la compagnia di navigazione sudcoreana SM Line subentrerà alla connazionale Hyundai Merchant Marine (HMM) nell'accordo di cooperazione con l'alleanza 2M, che è costituita dalle prime due compagnie mondiali del segmento del trasporto marittimo containerizzato: la danese Maersk Line e l'elvetica Mediterranean Shipping Company (MSC). Alla fine del terzo trimestre di quest'anno, infatti, scadrà l'analogo accordo che attualmente lega la HMM alla 2M ed è relativo ai collegamenti marittimi tra l'Asia e la costa occidentale del Nord America.

Le parti hanno specificato che il nuovo accordo con la SM Line è autonomo rispetto al vessel sharing agreement che lega la Maersk e la MSC e che i servizi della 2M e della SM Line si completeranno a vicenda. L'intesa tra la SM Line e la 2M sarà bastata sullo scambio di slot e sull'acquisizione di spazi di carico fra le tre parti relativamente a sei servizi marittimi di linea transpacifici.

A seguito dell'accordo SM Line immetterà due proprie navi nel servizio transpacifico realizzato complessivamente con sei portacontainer denominato Orient da MSC e TP8 da Maersk Line che collega i porti di Qingdao, Shanghai, Ningbo, Busan, Long Beach e Oakland.

SM Line è la compagnia di navigazione del gruppo sudcoreano Samra Midas (SM) nata alla fine del 2016 dopo che SM aveva iniziato ad acquisire attività e beni della fallita Hanjin Shipping.

PSA Genova Pra'

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail