ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

31 marzo 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 08:54 GMT+2



16 marzo 2020

Coronavirus, De Micheli chiede all'Ungheria di revocare blocco ai camionisti

Sollecitato il ripristino del regolare flusso delle merci italiane

La ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli, ha telefonato al ministro ungherese all'Innovazione e Tecnologia, László Palkovics, per chiedere di ritirare il blocco alla frontiera dell'ingresso degli autisti dei camion in transito o arrivo nel Paese. Ieri, in un incontro a Belgrado con il presidente della Serbia, Aleksandar Vucic, il primo ministro ungherese, Viktor Orbán, ha ribadito che l'Ungheria non consente l'ingresso sul territorio nazionale di chiunque provenga dall'Italia né il transito ai cittadini serbi che vogliono rientrare in Serbia. «Ho invitato il presidente della Serbia - ha dichiarato Orbán - a comprendere che il confine dell'Ungheria rispetto all'Italia rimane chiuso».

A Palkovics la ministra italiana De Micheli ha chiesto, nell'ambito di un'azione coordinata con la Farnesina e con gli altri ministeri interessati, di garantire il ripristino del regolare flusso delle merci italiane verso i mercati dell'Europa centro-orientale e balcanica e il ritorno alla normalità al confine tra Italia e Slovenia. A tal proposito il dicastero italiano dei Trasporti ha reso noto che nei giorni scorsi analoghe interlocuzioni con le stesse richieste da parte dell'Italia sono state oggetto di un'altra telefonata tra De Micheli e il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti sloveno, Jernej Vrtovec.

PSA Genova Pra'

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail