ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

7 luglio 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 07:48 GMT+2



15 giugno 2020

Video conferenza sui porti e l'emergenza coronavirus

È stata realizzata da Assoporti e The International Propellers Clubs

Venerdì l'Associazione dei Porti Italiani (Assoporti) e The International Propellers Clubs, l'associazione culturale che promuove l'incontro tra gli operatori dei trasporti, hanno tenuto una video conferenza con il cluster marittimo e logistico sul tema “Parliamo di porti: professionalità a confronto ai tempi del Covid-19”. L'incontro è stato introdotto dal presidente di Assoporti, Daniele Rossi, e dal presidente nazionale del Propeller Club, Umbero Masucci. Quindi Alessandro Panaro, responsabile dell'area di ricerca Maritime & Mediterranean Economy di Studi e Ricerche per il Mezzogiorno (SRM), ha presentato una relazione sugli effetti dell'emergenza sanitaria sulla portualità nazionale e internazionale frutto del lavoro dell'Osservatorio creato ad hoc da SRM per analizzare gli effetti del Covid-19 sulla movimentazione delle merci a livello globale.

Nei successivi interventi dei presidenti delle principali associazioni di categoria del cluster marittimo e logistico è stata sottolineata la necessità di una maggiore attenzione per il settore che non si è mai fermato durante tutto il periodo del lockdown, garantendo l'approvvigionamento delle merci, garantendo la sicurezza ai propri lavoratori e adattandosi alle misure messe in atto. In particolare, è stato evidenziato che per il cluster è necessario ripartire con delle misure di semplificazione delle procedure e di incentivazione per le imprese che oggi sono in sofferenza per il calo dei traffici. Associandosi a tale richiesta i presidenti delle Autorità di Sistema Portuale intervenuti hanno rimarcato il ruolo importante che i porti hanno in questa fase di rilancio economico. Rispondendo a questa esortazione, il direttore generale della vigilanza sui porti del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Mauro Coletta, ha assicurato che porterà le istanze del cluster all'attenzione del dicastero.

Osservando che attualmente il settore deve ancora confrontarsi con la fase emergenziale e con quanto sarà previsto dal decreto-lette Rilancio, il presidente di Assoporti ha rilevato che «successivamente occorrerà fare una programmazione strategica con il cluster, che - ha sottolineato Rossi - oggi ha mostrato una forte coesione, in modo da lavorare insieme per far sentire le necessità del settore nelle sedi opportune».

PSA Genova Pra'

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail