ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

23 novembre 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 23:14 GMT+1



21 ottobre 2020

I porti marittimi cinesi hanno registrato un nuovo record di traffico delle merci relativo al mese di settembre

Hanno movimentato 831,6 milioni di tonnellate di carichi (+5,8%)

Lo scorso mese i porti cinesi hanno segnato il proprio nuovo record storico di traffico mensile delle merci avendo movimentato 1,31 miliardi di tonnellate di merci, con un incremento del +8,9% rispetto al settembre 2019 e con una crescita del +1,2% rispetto al precedente record storico stabilito lo scorso giugno con 1,30 miliardi di tonnellate. Il nuovo picco storico mensile è stato conseguito anche grazie al nuovo record assoluto di traffico delle merci movimentato dai soli inland port cinesi che lo scorso mese è stato pari a 481,0 milioni di tonnellate (+14,8%). Lo scorso mese, inoltre, i soli porti marittimi hanno registrato il nuovo record di traffico relativo al mese di settembre avendo movimentato 831,6 milioni di tonnellate di merci, con una progressione del +5,8% sul settembre 2019 (il record storico è stato ottenuto lo scorso luglio con 854,4 milioni di tonnellate).

Il nuovo record storico globale non è tale se si prende in considerazione il solo traffico internazionale movimentato lo scorso mese dai porti cinesi che è ammontato a 400,8 milioni di tonnellate, volume che costituisce comunque il nuovo record per il mese di settembre ed un incremento del +8,4% sul settembre 2019 quando era stato conseguito il precedente record. Lo scorso mese il traffico internazionale di merci movimentato dai soli porti interni cinesi ha raggiunto il totale di 46,4 milioni di tonnellate (+21,7%), volume che costituisce il nuovo record storico. A settembre 2020 il traffico internazionale movimentato dai soli porti marittimi si è attestato a 354,4 milioni di tonnellate, volume che è il nuovo record di traffico relativo al mese di settembre e rappresenta un incremento del +6,8% sul settembre 2019 quando era stato segnato il precedente record.

Quanto al traffico delle merci movimentato lo scorso mese dai principali porti nazionali, il porto di Ningbo-Zhoushan ha movimentato 102,4 milioni di tonnellate (+10,0%) di cui 45,8 milioni di tonnellate di merci internazionali (+9,6%), il porto di Tangshan 61,4 milioni di tonnellate (+7,2%) di cui 24,9 milioni di tonnellate di merci internazionali (-6,7%), il porto di Shanghai 58,0 milioni di tonnellate (+4,7%) di cui 33,9 milioni di tonnellate di merci internazionali (+4,0%), il porto di Guangzhou 52,8 milioni di tonnellate (-0,4%) di cui 13,2 milioni di tonnellate di merci internazionali (+5,5%), il porto di Qingdao 52,0 milioni di tonnellate (+5,7%) di cui 38,3 milioni di tonnellate di merci internazionali (+5,9%), il porto di Tianjin 47,8 milioni di tonnellate (+2,2%) di cui 25,6 milioni di tonnellate di merci internazionali (-1,7%), il porto di Rizhao 45,6 milioni di tonnellate (+15,5%) di cui 30,8 milioni di tonnellate di merci internazionali (+19,3%) e il porto di Yantai 33,3 milioni di tonnellate (-3,1%) di cui 12,7 milioni di tonnellate di merci internazionali (+21,5%).

Relativamente al solo traffico containerizzato movimentato lo scorso mese dai porti cinesi, il totale è stato di 24,5 milioni di teu (+7,6%), di cui 21,6 milioni di teu movimentati dai porti marittimi (+6,8%) e 2,9 milioni di teu dagli inland port (+13,2%). I più consistenti volumi di carichi containerizzati sono stati movimentati dal porto di Shanghai con 3,8 milioni di teu (+3,8%), dal porto di Shenzhen con 2,8 milioni di teu (+22,6%), dal porto di Ningbo-Zhoushan con 2,7 milioni di teu (+13,8%), dal porto di Guangzhou con 2,0 milioni di teu (+2,0%), dal porto di Qingdao con 1,9 milioni di teu (+7,3%), dal porto di Tianjin con 1,8 milioni di teu (+7,3%) e dal porto di Xiamen con 1,1 milioni di teu (+12,8%).

Nei primi nove mesi del 2020 il totale delle merci movimentato dai porti cinesi è stato pari a 10,60 miliardi di tonnellate, con un aumento del +3,0% sul periodo gennaio-settembre dello scorso anno, di cui 7,02 miliardi di tonnellate movimentate dai porti marittimi (+2,6%) e 3,58 miliardi dagli inland port (+3,7%). Il solo traffico internazionale è ammontato complessivamente a 2,37 miliardi di tonnellate (+4,2%), di cui 3,01 miliardi di tonnellate movimentate dai porti marittimi (+4,2%) e 359,4 miliardi di tonnellate dai porti interni (+4,4%).

Nei primi nove mesi di quest'anno il solo traffico containerizzato è stato pari globalmente a 192,6 milioni di teu (-1,3%), di cui 171,2 milioni di teu movimentati dai porti marittimi (-1,1%) e 21,4 milioni di teu dagli inland port (-3,5%). I più rilevanti volumi di carichi containerizzati sono stati movimentati dai porti di Shanghai con 31,6 milioni di teu (-3,7%), Ningbo-Zhoushan con 21,4 milioni di teu (+0,5%), Shenzhen con 18,9 milioni di teu (-2,1%), Guangzhou con 17,0 milioni di teu (+0,8%), Qingdao con 16,0 milioni di teu (+2,3%) e Tianjin con 13,8 milioni di teu (+5,2%).




PSA Genova Pra'

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail