ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

23 gennaio 2021 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 08:08 GMT+1



14 dicembre 2020

L'AdSP della Sardegna conferma il suo sostegno alla creazione dell'Agenzia per il lavoro portuale

Sono in fase di esame le controdeduzioni presentate dalla PIFIM per la concessione del Porto Canale di Cagliari

Dopo l'allarme suscitato dal ritiro di un emendamento volto a tutelare i 200 lavoratori ex dipendenti del Porto Industriale di Cagliari, allarme rientrato dopo che Romina Mura, deputata sarda del Partito Democratico e prima firmataria dell'emendamento ha annunciato che la proposta di modifica normativa verrà ripresentata dopo ulteriori approfondimenti, oggi l'Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sardegna ha sottolineato il proprio sostegno alla creazione dell'Agenzia per il lavoro terminalistico del transhipment in Sardegna, a tutela dei lavoratori del Porto Canale di Cagliari,.

«Confermo e ribadisco - ha detto il presidente dell'AdSP, Massimo Deiana - che il rilancio del transhipment nel Porto Canale di Cagliari e la tutela della preziosa professionalità dei lavoratori del comparto sono una priorità assoluta mia personale e dell'ente che presiedo. Confermo, altresì, la piena e assoluta disponibilità a supportare la costituzione dell'agenzia per il lavoro nel comparto terminalistico del transhipment di Cagliari. Una riassicurazione di volontà, la nostra, con la quale miriamo a sgomberare il campo da qualsiasi dubbio in merito».

Venerdì il presidente dell'Autorità di Sistema Portuale ha incontrato i rappresentanti dei sindacati. «Ho ribadito alle organizzazioni sindacali presenti all'incontro e, successivamente, ai lavoratori - ha spiegato Deiana - la mia totale disponibilità a supportare l'iter normativo di costituzione dell'agenzia dedicata, mettendo a disposizione la nostra competenza tecnica, finanziaria e professionale. Un processo che ci auguriamo possa correre parallelo alla procedura per il rilascio della concessione demaniale nel Porto Canale, unica soluzione concreta e definitiva per il rilancio del settore del transhipment in Sardegna».

Relativamente alla procedura per il rilascio della concessione per la gestione del container terminal al Porto Canale di Cagliari, procedura recentemente sfociata nell'invio di un preavviso di rigetto alla PIFIM ( del 23 novembre 2020), l'AdSP ha reso noto che attualmente sono in fase di esame le corpose controdeduzioni presentate lo scorso 9 dicembre dalla PIFIM Company Ltd, in risposta al preavviso di rigetto notificato lo scorso 30 novembre.


Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail