ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

28 gennaio 2021 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 03:28 GMT+1



4 gennaio 2021

Nell'ultimo trimestre del 2020 i transiti di navi nel canale di Suez sono diminuiti del -4,3%

Nell'intero anno è stato attraversato da 18.829 unità navali (-0,3%)

Dopo il calo del -5,6% del numero di navi transitate nel canale di Suez nel terzo trimestre dello scorso anno, nel successivo ultimo periodo trimestrale del 2020 il traffico marittimo nella via d'acqua egiziana ha registrato una flessione del -4,3%. Ieri il presidente dell'Autorità del Canale di Suez, l'ammiraglio Osama Rabie, ha reso noto che nell'intero 2020 il canale è stato attraversato complessivamente da 18.829 navi, ovvero 51 in meno rispetto al 2019. Da ciò risulta che nel quarto trimestre dello scorso anno il traffico è stato di 4.810 navi rispetto a 5.026 nel periodo ottobre-dicembre del 2019.

Nell'intero 2020 il canale è stato attraversato da 5.006 petroliere, con una contrazione del -3,0% sul 2019, e da 13.823 navi di altra tipologia (+0,8%). Rabie ha specificato che il tonnellaggio netto complessivo delle 18.829 unità navali transitate lo scorso anno è stato pari a 1,17 miliardi di tonnellate SCNT, con un calo del -3,2% sull'anno precedente, mentre i ricavi prodotti dai diritti di transito sono ammontati ad un totale di 5,61 miliardi di dollari, il 3,3% in meno rispetto al 2019.

L'ammiraglio ha annunciato inoltre che quest'anno i diritti di transito rimarranno invariati e continueranno ad esseri applicati anche gli incentivi e gli sconti applicati nel 2020 a determinate tipologie di navi.





Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail