ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

29 novembre 2021 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 11:54 GMT+1



29 ottobre 2021

Ancora un trimestre assai difficile per il gruppo crocieristico Carnival

Nel periodo luglio-settembre di quest'anno registrata una perdita netta di -1,42 miliardi di dollari

Il bilancio del terzo trimestre di quest'anno del gruppo crocieristico americano Carnival Corporation continua a mostrare assai evidenti gli effetti dell'impatto della pandemia di Covid-19 sull'attività operativa dell'azienda, che è progressivamente ripresa nel corso dell'estate con l'immissione in servizio di navi in precedenza ferme per la crisi sanitaria.

Ad oggi sono 40 le navi di cinque marchi crocieristici del gruppo statunitense ad aver riavviato le operazioni, pari a circa il 65% della capacità complessiva della flotta di Carnival. L'azienda ha reso noto che il totale dei passeggeri imbarcati nel terzo trimestre di quest'anno sulla navi attive nei Caraibi, in Alaska e in Europa hanno sfruttato il 44% della capacità della flotta operante. Nel trimestre il totale dei passeggeri imbarcati è stato di 252mila unità rispetto a poco più di mille passeggeri nel terzo trimestre dello scorso anno quando la flotta era pressoché interamente ferma.

Nel periodo luglio-settembre del 2021 i ricavi del gruppo sono ammontati a 457,0 milioni di dollari rispetto ad un fatturato negativo per -33,7 milioni di dollari nel corrispondente periodo dello scorso anno. Risultato operativo e risultato economico netto sono stati entrambi di segno negativo e pari rispettivamente a -1,01 miliardi e -1,42 miliardi di dollari, contro risultati anch'essi di segno negativo per -996,1 milioni e -1,34 miliardi di dollari nel terzo trimestre del 2020.





Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail