ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

27 novembre 2021 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 21:59 GMT+1



25 novembre 2021

Stabile il traffico delle merci nel porto di Trieste nei primi dieci mesi di quest'anno

Flessione determinata dalla riduzione delle rinfuse liquide

Il porto di Trieste ha chiuso i primi dieci mesi di quest'anno con un traffico totale di 45,6 milioni di tonnellate di merci, con una progressione del +0,4% sullo stesso periodo del 2020 e un calo del -12% circa sul corrispondente periodo dell'anno pre-pandemia del 2019.

L'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale ha reso noto che sul risultato generale di gennaio-ottobre del 2021 pesano le rinfuse liquide con 30,8 milioni di tonnellate movimentate (-3,1%), flessione del comparto - ha specificato l'ente - che, stando alle previsioni, sarà riassorbita completamente entro fino anno tanto che nel solo mese di ottobre è stato segnato un incremento del +12,1%. In crescita, invece, sia il traffico dei rotabili con 251mila unità transitate (+28,9%), sia il settore delle merci varie (+8,7%) che quello delle rinfuse solide (+4,3%). Minimo il decremento dei contenitori (-0,9%), con 632.485 teu movimentati: calo - ha evidenziato l'AdSP - imputabile al numero di teu vuoti (-4,1%) a fronte di un volume stabile di container pieni. L'ente portuale ha sottolineato inoltre il significativo aumento del traffico containerizzato hinterland (gateway diretto) che ha segnato un incremento a doppia cifra (+12,7%), mentre quello trasbordato ha riportato una consistente flessione (-23,2%). Il traffico containerizzato della linea ro-ro da/per la Turchia, invece, con 86mila teu, ha mantenuto una dinamica estremamente positiva (+30,6%).

L'ente ha rimarcato anche l'incoraggiante la performance del traffico ferroviario: nei primi 10 mesi del 2021 lo scalo giuliano ha raggiunto un totale di 7.754 treni movimentati (+16,1%), operando quasi 1.100 treni in più rispetto allo stesso periodo del 2020. Risultato trainato principalmente dal container terminal del Molo VII.

Nei primi 10 mesi del 2021 il porto di Monfalcone, anch'esso gestito dall'AdSP dell'Adriatico Orientale, ha movimentato 2,8 milioni di tonnellate movimentate (+15,1%), con 2,1 milioni di tonnellaggio di rinfuse solide (+27,7%) e 695mila tonnellate di merci varie (-11,6%). In calo (-14,1%) anche il comparto dei veicoli commerciali, con 58mila unità transitate, a causa della crisi della produzione mondiale di semiconduttori che sta colpendo il mercato mondiale dell'auto.

PSA Genova Pra

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail