ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

28 gennaio 2022 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 07:26 GMT+1



12 gennaio 2022

Nel 2021 il porto di Ancona ha movimentato 10,78 milioni di tonnellate di merci (+21,8%)

Ripresa trainata dal traffico record dei rotabili

Lo scorso anno il porto di Ancona ha movimentato 10,78 milioni di tonnellate di merci, volume che rappresenta un aumento del +21,8% rispetto al 2020 e risulta leggermente superiore anche ai 10,76 milioni di tonnellate di carichi movimentati nell'anno pre-pandemia del 2019. I rialzi sono stati generati principalmente dall'incremento del traffico dei rotabili trasportati dai traghetti che nel 2021 ha raggiunto la quota record di 5,6 milioni di tonnellate, con un +42% rispetto al 2020 e un +20% sul 2019 grazie - ha spiegato l'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale - al potenziamento delle linee per i porti greci di Igoumenitsa e Patrasso e al buon andamento del traffico con lo scalo albanese di Durazzo.

Nel settore dei container sono state movimentate 1,17 milioni di tonnellate di carichi, con una flessione del -3% sul 2020 e del -7% sul 2019. In termini di contenitori da 20' movimentati, nel 2021 il traffico containerizzato è stato pari a 167.338 teu, con un rialzo del +5,5% sul 2020 e una contrazione del -5,0% sul 2019.

Nel settore delle rinfuse liquide sono state movimentate dalla raffineria di Falconara Marittima 3,7 milioni di tonnellate di prodotti petroliferi, in crescita del +7,3% sul 2020 e in calo del -16,6% sul 2019. Le merci alla rinfuse e generali sono ammontate a circa 289mila tonnellate (+14,6% sul 2020 e -25,3% sul 2019), volume di traffico - ha specificato l'AdSP - trainato prevalentemente dall'alluminio e altri minerali e semilavorati per gli stabilimenti produttivi delle Marche e del Centro Italia.

Lo scorso anno il traffico dei passeggeri è stato di 722.767 persone imbarcate e sbarcate, con un aumento del +91,7% sul 2020 e una diminuzione del -39,2% sul 2019. Nel solo segmento delle crociere i passeggeri sono stati 36.934, traffico che nel 2020 era fermo a causa della pandemia e che nel 2019 era stato pari a 15.246 passeggeri.

Complessivamente nel 2021 i porti di Ancona, Ortona, Pesaro, Pescara e San Benedetto del Tronto gestiti dall'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale hanno movimentato 11,91 milioni di tonnellate di merci, volume superiore ai traffici precedenti al periodo pandemico. Il solo porto di Ortona ha movimentato 1,13 milioni di tonnellate di carichi, con una progressione del +9,4% sul 2020, anno che a sua volta aveva superato il dato del 2019.


LineaMessina

Leggi le notizie in formato Acrobat Reader®. Iscriviti al servizio gratuito.


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza








Indice Prima pagina Indice notizie

- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail