testata inforMARE

9 aprile 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 05:11 GMT+2

Unione Europea


CER, ERFA, ALLRAIL, UIP e UIRR esortano l'UE ad introdurre misure di sostegno al trasporto ferroviario
Chieste misure per assicura la liquidità delle aziende e interventi più a lungo termine

CLECAT, ETA, ESC, ETF e FEPORT manifestano profonda delusione per la proroga del Regolamento UE di esenzione per le compagnie di navigazione containerizzate
Le cinque organizzazioni respingono nuovamente la tesi secondo cui la norma avrebbe generato benefici per gli utenti

Ok di Bruxelles all'ingresso del fondo pensionistico australiano AustralianSuper in Peel Ports
Acquisirà il 25% del capitale della società britannica

Trentatré associazioni europee dei trasporti esortano le istituzioni a rendersi conto della centralità del settore per affrontare e superare l'emergenza
Invito a favorire la mobilità dei lavoratori del comparto

La Commissione UE ha concesso l'estensione per quattro anni dell'esenzione dalle norme sulla concorrenza a favore delle compagnie di navigazione containerizzate
Nicolette van der Jagt (CLECAT): «un'occasione mancata per modificare le norme sul trasporto marittimo di linea affinché rispecchino in modo più equo il punto di vista dei clienti»

I terminalisti portuali privati europei chiedono agli Stati dell'UE di sostenere finanziariamente le infrastrutture primarie
Bonz: stiamo vivendo momenti eccezionali che richiedono un'azione straordinaria ed è importante che siano mobilitati tutti gli opportuni meccanismi

Bruxelles autorizza la cessione alla Terminal Link delle quote di CMA CGM in dieci terminal
La società terminalista è partecipata dallo stesso gruppo armatoriale francese e dalla cinese CMPort

ETF, FEPORT, IDC ed ESPO chiedono un sostegno economico alle società portuali colpite dall'emergenza Covid-19
Hanno chiesto alla Commissione UE di fornire una guida sulle misure di emergenza sanitaria da applicare nei porti

Come il personale medico e le forze di sicurezza - sottolineano ECSA e ETF - in questi momenti critici i marittimi sono lavoratori essenziali e c'è bisogno che i governi li riconoscano come tali
Le due organizzazioni chiedono all'UE e agli Stati membri misure straordinarie affinché lo shipping europeo possa superare la grave crisi causata dall'emergenza coronavirus. Proposte della Confitarma al governo italiano

L'associazione dei porti europei sollecita l'UE e gli Stati membri a dare priorità al trasporto delle merci
O'Reilly: questi sono tempi straordinari e difficili ed è vitale che beni e ai materiali essenziali possano essere scambiati senza interruzioni

COVID-19, la Commissione UE raccomanda misure per assicurare il trasporto di merci e servizi essenziali nel mercato interno
Si specifica tra l'altro che i viaggi di lavoro volti a garantirlo dovrebbero essere consentiti

Apprezzamento dell'ECSA per il riconoscimento del ruolo dello shipping per l'economia dell'UE
Lo evidenzia una dichiarazione dei ministri dei Trasporti dell'Unione Europea

Le associazioni del trasporto intermodale ferroviario sottolineano la strategicità del settore per superare l'emergenza
Lettera aperta alle istituzioni italiane ed europee

La Commissione Europea sollecita l'Italia a recuperare da Tirrenia 15 milioni di euro di aiuti incompatibili con le norme UE
Conformi alle normative, invece, gran parte delle compensazioni degli obblighi di servizio pubblico concesse alla compagnia di navigazione

La società ferroviaria cargo rumena CFR Marfa dovrà restituire oltre 570 milioni di euro di aiuti pubblici
Lo ha imposto la Commissione UE a conclusione di un'indagine

L'ESPO esorta l'UE ad assicurarsi che le misure per la riduzione delle emissioni inquinanti non compromettano la competitività dei porti europei
L'associazione evidenzia la necessità di un approccio graduale e non unitario per tutti i porti, che hanno proprie specificità

L'apporto del settore europeo del trasporto marittimo al prodotto interno lordo dell'UE ammonta a 54 miliardi di euro
Nel 2018 i posti di lavoro diretti sostenuti dal comparto erano 685mila

L'ANCIP spiega alla Commissione Europea perché le port authority italiane non devono essere assoggettate all'imposta sul reddito delle società
L'associazione chiarisce perché l'esenzione non concede agli enti portuali alcun vantaggio selettivo

CLECAT, ESC, ETA e FEPORT ribadiscono la loro opposizione alla proroga del regolamento di esenzione per categoria per i consorzi marittimi containerizzati
Le quattro associazioni chiedono alla Commissione Europea di rispondere alle loro obiezioni

Ispezione di maritime security della Commissione Europea al porto di Genova
Si è svolta la scorsa settimana

››› Archivio notizie       



Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza
Indice Prima pagina

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail