testata inforMARE

23 settembre 2021 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 19:19 GMT+2

Unione Europea


Ok della Commissione UE ad un programma italiano di aiuti al trasporto delle merci per via fluviale
Previste risorse per 11 milioni di euro

La Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo finanzia il primo porto secco egiziano
Concesso un prestito di 25 milioni di euro

La Commissione UE dichiara illegali i prestiti per 900 milioni di euro concessi ad Alitalia
Vestager: hanno conferito ad Alitalia un vantaggio sleale rispetto ai suoi concorrenti

Nell'UE il settore del trasporto marittimo è sulla strada dello sviluppo sostenibile, ma nuove sfide giungeranno dall'aumento della domanda
Prima relazione dell'EEA e dell'EMCSA sull'impatto ambientale dello shipping nell'Unione Europea

L'IBIA è assai preoccupata per l'impatto sui fornitori di bunker delle nuove proposte dell'UE sui fuel navali
Tra i rilievi mossi dall'associazione, la difficoltà di certificare le reali emissioni di GHG well-to-tank e la filiera di produzione del combustibile

La WHO ha incluso i marittimi tra le categorie prioritarie per la vaccinazione
Plauso dell'ECSA e dell'ETF

La CIMAC chiede all'UE maggiore chiarezza normativa per la decarbonizzazione dello shipping
Müller-Baum: nel settore marittimo la regolamentazione a livello europeo è vista con perplessità in quanto nessuno vuole un patchwork di norme

Gli armatori greci, britannici, olandesi e danesi valutano l'impatto sullo shipping delle misure sul clima proposte dalla Commissione UE
Concorde esortazione a rendere le disposizioni europee in linea con le misure globali in discussione presso l'International Maritime Organization. La KVNR propone che anche caricatori e spedizionieri contribuiscano a sostenere il previsto aumento dei cost

Feport, è necessario riconoscere e sostenere gli sforzi che gli stakeholder dei porti compiono per decarbonizzare il settore marittimo
Kerdjoudj-Belkaid: bisogna tenere presente che la competitività dei porti europei è una priorità

ESPO indica come modificare le misure del pacchetto UE “Fit for 55” sul clima per adeguarlo alle esigenze dei porti europei
Ryckbost: gli investimenti necessari nei porti al fine di rendere il trasporto marittimo più ecologico sono enormi

Gli armatori tedeschi e norvegesi sono favorevoli alle misure UE sul clima per lo shipping, ma chiedono che i fondi generati non vengano usati per colmare buchi nei bilanci di Stati europei
Le associazioni VDR e NSA ribadiscono la loro contrarietà a che le compagnie di navigazione vengano ritenute responsabili della qualità del fuel

T&E, bene l'inclusione dello shipping nel sistema ETS dell'UE, ma non il sostegno all'uso del GNL quale fuel per le navi
Abbasov: la Commissione rimane l'unica grande istituzione che continua a spingere incautamente il settore a investire in navi a gas naturale liquefatto

La Commissione Europea conferma la proposta di includere lo shipping nel sistema ETS a partire dal 2023, con un periodo di transizione di tre anni
Pur preferendo un approccio internazionale alla questione, l'ECSA non ne fa un dramma. Del tutto opposta la reazione dell'ICS, che accusa Bruxelles di sfruttare l'occasione per reperire i soldi per pagare i piani di ripresa economica dell'UE

Nei primi sei mesi del 2021 il traffico marittimo nei porti dell'UE è cresciuto del +15,3%
Risulta tuttavia in flessione del -2,3% sullo stesso periodo del 2019

La Commissione Europea avvia un'indagine approfondita sul progetto di fusione di Cargotec e Konecranes
La decisione entro il 10 novembre

La bozza di revisione del sistema UE per lo scambio delle quote di emissione prevede l'inclusione dello shipping
La proposta della Commissione Europea sarà presentata il 14 luglio

SEA Europe, delusa dalle misure assunte dall'IMO per la riduzione delle emissioni del trasporto marittimo, invita l'UE ad agire con determinazione
Tytgat: ciò richiede obiettivi ambiziosi, strumenti appropriati per lo shipping nonché aiuti agli investimenti per il rinnovo e ammodernamento della flotta

La Commissione Europea ha autorizzato il prolungamento della durata di un programma di sostegno al trasporto marittimo della Germania
Il regime sarà ampliato ad includervi le navi iscritte in altri registri navali dell'UE/SEE

La Commissione UE ha confermato la validità del sostegno pubblico alle compagnie Siremar/SNS e Toremar/Moby
Richiesta all'Italia di recuperare circa 1,9 milioni di euro per alcuni aiuti a Siremar/SNS

Nel 2020 il traffico marittimo nell'UE è diminuito del -10,2% a causa della pandemia
Il calo più accentuato (-86%) è stato quello delle navi da crociera

››› Archivio notizie       



Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza
Indice Prima pagina

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail