ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

29 novembre 2021 Le quotidien en ligne pour les opérateurs et les usagers du transport 16:15 GMT+1



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXVIII - Numero 7/2010 - LUGLIO 2010

Porti

Le Havre fa un passo avanti verso la riforma

La GMPH (Autorità Portuale di Le Havre) ha compiuto un altro passo avanti verso la tempestiva implementazione della normativa di riforma dei porti francesi mediante la vendita delle sue ultime gru a cavaliere al settore privato.

Le operazioni congiunte di stivaggio della Terminaux de Normandie e della MSC hanno appena acquisito 2 gru a cavaliere della Reggiane, mentre la Compagnie Nouvelle de Manutention Portuaire, lo stivatore che gestisce il Terminal de l'Atlantique, ha finalmente acquisito il proprio equipaggiamento.

I termini di ognuna di tali vendite non sono stati rivelati, attizzando ulteriormente il fuoco dei timori delle organizzazioni sindacali nel senso che i prezzi delle dismissione possano essere stati concordati.

Sia come sia, la GMPH adesso ha tempo fino al 9 aprile 2011 per completare il trasferimento dei suoi gruisti al settore privato, processo che sembra essere ben avviato alla luce della sottoscrizione di un accordo provvisorio la settimana scorsa con l'ufficio locale del sindacato CGT (Confederazione Generale del Lavoro).

Le condizioni definitive del trasferimento devono ancora essere concluse, ma un punto fermo importante consiste nel fatto che nel frattempo non saranno più intraprese agitazioni da parte dei sindacati.

Le Havre ha un bisogno assoluto di stabilità al fine di catturare nuovamente la quota di mercato perduta a favore di Anversa e Zeebrugge a causa delle precedenti agitazioni iniziate dal momento in cui si è cominciato a discutere la politica di riforma dei porti francesi nel 2005.

La CGT tuttavia ha ancora qualche lagnanza da fare, fra cui il fallimento del governo francese nell'azione di rivitalizzazione dell'attività commerciale presso i principali porti nazionali.
(da: ci-online.co.uk, 23.07.2010)





Rechercher des hôtels
Destination
Date d'arrivée
Date de départ


Index Première Page Bulletin C.I.S.Co.
Page précédente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Gênes - ITALIE
tél.: +39.010.2462122, fax: +39.010.2516768, e-mail