testata inforMARE
06 February 2023 - Year XXVII
Independent journal on economy and transport policy
16:23 GMT+1
LinnkedInTwitterFacebook


CENTRO INTERNAZIONALE STUDI CONTAINERSANNO XXXVII - Numero 31 MARZO 2019

TRASPORTI ED AMBIENTE

UN VENTO FRESCO SOFFIA SUL PROBLEMA DELLA DECARBONIZZAZIONE DEL TRASPORTO MARITTIMO

Nessuno ha la sfera di cristallo e le profezie in ordine al futuro percorso ed alle future opzioni relative al carburante nell'ambito del trasporto marittimo sono intrinsecamente difficili, ma c'è un generale accordo nel settore in ordine al fatto che ci si trovi in un periodo di importante transizione con grande incertezza e significativa pressione al fine di decarbonizzare le operazioni del comparto.

La strategia iniziale dell'IMO ad aprile del 2018 aveva chiesto una riduzione di "almeno" il 50% delle emissioni di CO2 entro il 2050 ed il guanto di sfida era stato raccolto dalla Maersk con il suo annuncio alla fine dell'anno scorso secondo il quale la sua flotta sarà ad emissioni zero entro la medesima data.

Che cosa è richiesto per conseguire quell'obiettivo e chi vi terrà fede?

Un'opzione sempre più attraente che assicura qualche prevedibilità e future conferme per le navi è l'adozione della propulsione eolica diretta.

"Tutti noi dobbiamo affrontare l'immane sfida della rapida decarbonizzazione del trasporto marittimo e la tecnologia che può procurare risparmi sul carburante del 5-20% e possibilmente del 30% in base ad opzioni di ammodernamento, nonché dal 30% in su per le nuove navi ottimizzate non può essere ignorata: la questione non è relativa al perché, ma a quando e come installeremo soluzioni eoliche" ha affermato Gavin Allwright, segretario della IWSA (International Windship Association), in occasione della cerimonia di consegna del premio GREE4SEA presso lo Yacht Club della Grecia quando ha ricevuto il prestigioso Initiate Award martedì 12 marzo scorso.

La IWSA porterà nelle prossime due settimane il messaggio che le soluzioni moderne, automatizzate, assistite dal vento ed a propulsione primaria eolica sono un pacchetto di soluzioni credibile, fattibile ed economicamente attraente per il Canada e gli Stati Uniti.

Questo avverrà attraverso una serie di seminari ad accesso libero e gratuito presso il Porto di Vancouver (27 marzo), un seminario di una organizzazione non governativa a Washington (1° aprile) ed alla mostra nautica di San Francisco (5 aprile).

Allwright sarà presente anche ai tavoli di lavoro sulla decarbonizzazione del trasporto marittimo in occasione della CMA 2019 ed alla Seatrade Global Cruise di Miami.

"L'uso della tecnologia della propulsione eolica è una tendenza in crescita nel settore con le installazioni sempre più numerose di rotori Flettner nel corso degli ultimi 12 mesi per un totale di sei navi e 14 rotori" aggiunge Allwright "tuttavia stanno cambiando anche altri sviluppi con vele rigide, alette d'aspirazione, aquiloni e più tradizionali vele morbide.

Fra i nuovi arrivati nel campo della propulsione eolica ci sono Maersk, Airbus, gruppo Renault, Viking Lines, Chantiers de l'Atlantique, Drax, MOL ed altri, di modo che la domanda non è: perché dovremmo adottare la propulsione eolica diretta? bensì: quando e come?".

Questo variegato supporto alla propulsione eolica verrà mostrato anche nel corso della visita in Canada e negli Stati Uniti, sostenuto dai membri dell'IWSA Anemoi Marine Technologies, Dasivedo Design, eConowind, Inerjy, MARIN, Neoline, Norsepower, Oceanfoil, Peace Boat - Ecoship Project, Sail Cargo Inc., Smart Green Shipping Alliance e Wind + Wing Technologies con il sostegno altresì delle importanti organizzazioni con sede negli Stati Uniti ed in Canada Green Marine e NAMEPA, nonché dagli organizzatori di primo piano di conferenze sul trasporto marittimo SHIPPINGInsight.

Poiché il settore alla fine di quest'anno si sarà lasciato alle spalle le questioni della conformità al limite di zolfo, tutte le menti si volgeranno alla decarbonizzazione ed alle emissioni di CO2.

Il vento di cambiamento è chiaro da vedere ed una certezza nell'ambito del mercato è che le tecnologie della propulsione eolica sono qui per rimanere.
(da: hellenicshippingnews.com, 14 marzo 2019)



In the port of Civitavecchia, an illicit trafficking of direct waste in Africa has been stopped
Cyvitavecchia
Seized three batches of merchandise for an overall weight of 32 tons
Gruber Logistics opens two offices in Turkey
Gruber Logistics opens two offices in Turkey
Time
The aim is to increase traffic to and from Europe through the port of Trieste
Last year, freight traffic in Spanish ports grew by 3.5% percent.
Madrid
Last year, freight traffic in Spanish ports è grew by 3.5% percent
Reduction of containerized transit traffic. In the fourth quarter, there was a decline of -1.1% percent.
DP World has been awarded the race to make a container terminal in the port of Deendayal (Kandla)
Gandhidham
Joint venture Drydocks World-Aker Solutions to modernize FPSO units
Marfret boosts frequency of direct line service Italy-Egypt
Genoa
Enter a second ship
Cargotec and Konecranes record new annual and quarterly revenue records
Helsinki / Hyvinkää
In 2022 the value of new orders acquired by the two groups increased by 9.8% and 23.7% respectively
SAILING LIST
Visual Sailing List
Departure ports
Arrival ports by:
- alphabetical order
- country
- geographical areas
In 2022 the value of new orders acquired by ABB grew by 6.7%
Zurich
Results of trading activity recorded a trimming quarter after quarter
Last year, naval traffic in the Bosphorus Strait decreased by -8.8%
Ankara
Last year ship traffic in the Strait of Bosphorus è decreased by -8.8%
In the last quarter of 2022, the reduction was -5.1%
MSC will include the Port of Livorno in the West Med-Middle East / India service
Geneva
The link has weekly frequency
UPS records a decline in turnover after 40 consecutive quarters of growth
Atlanta
UPS records a decline in turnover after 40 consecutive quarters of growth
In 2022, revenue surpassed 100 billion for the first time.
In 2022 the revenues of the Wärtsilä Group increased by 22%
Helsinki
The value of new commits has grown by 6%
In 2023, more than 400mila crucierists were expected in Sardinians compared to 221mila last year.
Cagliari
To date, 191 airports are planned at the ports of Cagliari, Olbia, Porto Torres, Gulf Aranci, Oristano and Arbatax.
New appeal of Grimaldi Euromed against the ok to the Moby's pre-emptive plan
Milan
It was approved by the General Court in Milan last November 24
Artificial intelligence and autonomous navigation
Tokyo
They are the fields of activity in which the Japanese NYK and Ghelia will cooperate
The Romanian port of Constance has handled a record annual traffic
Constancy
The Romanian port of Constance has handled a record annual traffic
The containers were equal to 772,046 teu (+ 22.2%)
PORTS
Italian Ports:
Ancona Genoa Ravenna
Augusta Gioia Tauro Salerno
Bari La Spezia Savona
Brindisi Leghorn Taranto
Cagliari Naples Trapani
Carrara Palermo Trieste
Civitavecchia Piombino Venice
Italian Interports: list World Ports: map
DATABASE
ShipownersShipbuilding and Shiprepairing Yards
ForwardersShip Suppliers
Shipping AgentsTruckers
MEETINGS
In Livorno a three days of Assoports to deepen the aspects of urban transformation in the port city
Livorno
You will meet two technical groups ...
On Thursday in Milan a conference of Fedespedi on "The logistics digitalization and the PNRR"
Milan
Since 2020 the Federation has made its contribution to the construction of the Plan
››› Meetings File
PRESS REVIEW
3rd oil tanker body found, 5 workers still missing
(Bangkok Post)
TAS Offshore in talks to build 27 tugboats
(The Star Online)
››› Press Review File
FORUM of Shipping
and Logistics
Relazione del presidente Daniele Rossi
Napoli, 30 settembre 2020
››› File
- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genoa - ITALY
phone: +39.010.2462122, fax: +39.010.2516768, e-mail
VAT number: 03532950106
Press Reg.: nr 33/96 Genoa Court
Editor in chief: Bruno Bellio
No part may be reproduced without the express permission of the publisher
Search on inforMARE Presentation
Feed RSS Advertising spaces

inforMARE in Pdf
Mobile