testata inforMARE
31. Januar 2023 - Jahr XXVII
Unabhängige Zeitung zu Wirtschaft und Verkehrspolitik
04:10 GMT+1
LinnkedInTwitterFacebook


CENTRO INTERNAZIONALE STUDI CONTAINERSANNO XXXVII - Numero 15 SETTEMBRE 2019

STUDI E RICERCHE

I CARICATORI SI PREPARANO A SENSIBILI AUMENTI DEI PREZZI DEL CARBURANTE PER IL TRASPORTO MERCI MARITTIMO

Per molti proprietari della merce non è chiaro quale sarà l'impatto sui propri costi dei noli delle imminenti regole 'IMO 2020' sul carburante marittimo a basso contenuto di zolfo, per quanto adesso stiano diventando disponibili migliori informazioni, afferma la ditta di analisi sul trasporto marittimo containerizzato nonché esperta sui dati Drewry, che sta per varare un 'rilevatore dei prezzi del bunker a basso contenuto di zolfo'.

Secondo la Drewry da diversi anni "una delle maggiori e più difficili domande a cui rispondere nel trasporto marittimo internazionale è: quanto costerà il nuovo carburante a basso contenuto di zolfo dal 2020?".

Peraltro essa afferma che i caricatori, gli spedizionieri ed i vettori stanno facendosi un'idea migliore dei costi e delle fonti dei dati.

"Tutti quanti - o quasi tutti - hanno convenuto che ci sarà un grande costo in più per il settore ed i suoi utenti" nota la Drewry.

"Ma i caricatori interpellati dalla Drewry rispetto alla questione dell'IMO 2020 hanno ammesso che 'i dati sono frammentari e confusi' ed un'elevata percentuale di caricatori ha replicato che esiste molta incertezza in ordine all'impatto dell'IMO 2020 riguardo ai propri costi dei noli".

Soprattutto a causa di questo, la Drewry ha sviluppato un Calcolatore dell'Impatto dell'IMO sui Costi, ma afferma che "questo ha richiesto che noi effettuassimo nostre previsioni sul costo dal 2020 del carburante a basso contenuto di zolfo, poiché nel mercato non esiste nessun prezzo stabilito per il nuovo carburante.

Le cose stanno cambiando.

A luglio ed agosto, le prime indicazioni dei prezzi per il carburante a basso contenuto di zolfo allo 0,5% (0,5S) conforme alla normativa IMO 2020 hanno mostrato che il nuovo carburante costa circa il 30% in più di quello attuale, il carburante ad alto contenuto di zolfo IFO380 presso i porti asiatici che avevano iniziato a venderlo.

Questo prezzo si basa sulle effettive transazioni per il bunkeraggio relative alle navi che trafficano con i porti cinesi, dove la direttiva 0,5S è già stata attuata.

Il prezzo dello 0,5S a basso contenuto di zolfo nell'importante porto di Singapore è di circa 560 dollari per tonnellata".

Tuttavia, la Drewry afferma di avere chiesto ai clienti di "stare attenti nell'uso di queste prime indicazioni sui prezzi, perché la domanda di carburante a basso contenuto di zolfo si incrementerà notevolmente a novembre e dicembre e le condizioni di mercato allora saranno molto diverse".

Allo scopo di assistere i caricatori, gli spedizionieri ed i vettori che hanno bisogno di rivedere le proprie maggiorazioni per il bunker prima e dopo il passaggio al carburante a basso contenuto di zolfo, la Drewry ha dato il via ad un Rilevatore dei Prezzi del Bunker a Basso Contenuto di Zolfo pubblicamente disponibile che sarà aggiornato ogni trimestre ed anche a dicembre, quando molti contratti richiederanno i dati relativi al costo del nuovo carburante.

"Dal punto di vista contrattuale, la capacità dei caricatori e dei fornitori di adeguare i propri BAF (Fattori di Correzione del Bunker) al momento giusto verso la fine del 2019 - possono essere negoziate varie date per il passaggio - ad un costo equo è una priorità massima nei prossimi mesi" nota la Drewry.

"I caricatori che hanno ridefinito i propri BAF ed il proprio meccanismo di indicizzazione del bunker tenendo conto del cambiamento apportato dall'IMO 2020 hanno quasi sempre convenuto che occorra compensare i vettori del differenziale di prezzo fra carburante a basso ed alto contenuto di zolfo, anche se qualcosa come il 5% della capacità complessiva è equipaggiata con scrubber (filtri depuratori).

Noi riteniamo che le probabilità siano che i prezzi del bunker a basso contenuto di zolfo, dopo un incremento nel 2020, diminuiscano nel 2021 e 2022 e che il sovrapprezzo iniziale si riduca".

Ma la Drewry sostiene che ci saranno diverse importanti ripercussioni indotte dal passaggio alle regole sul carburante a basso contenuto di zolfo:
  • i caricatori presteranno molta più attenzione e saranno più precisi in ordine ai Fattori di Correzione del Bunker rispetto al passato;
  • le navi più piccole - che tendono a non essere equipaggiate con scrubber o con motori efficienti - saranno emarginate dai vettori molto più che in passato;
  • qualche capacità navale aggregata sarà tagliata (rottamata) e gli armatori incapperanno in perdite di capitale riguardo ad alcune delle loro adesso obsolete navi, costruite in un periodo in cui le regole sull'inquinamento erano permissive;
  • paradossalmente, le linee di navigazione con elevato utilizzo di scrubber (che evitano i costi in più del carburante a basso contenuto di zolfo) saranno in grado di continuare ad acquistare un sacco di carburante ad elevato contenuto di zolfo e diventeranno più competitivi quanto ai costi e meglio isolate dall'instabilità dei prezzi del carburante a basso contenuto di zolfo rispetto alle altre linee di navigazione.
"L'unica area di incertezza è se i vettori ricorreranno in misura maggiore alla lenta navigazione nell'era dei bunker più costosi; bisogna tenere d'occhio questo fattore" sottolinea la Drewry che conclude: "I fattori di correzione del bunker saliranno alle stelle fra il quarto trimestre del 2019 ed il primo trimestre del 2020, dapprincipio, e saranno assai instabili nella prima metà del 2020".
(da: lloydsloadinglist.com, 2 settembre 2019)



Neuer Einsatz von Euromed Grimale gegen die Vereinbarung in der Präventivebene der Moby
Mailand
Es wurde vom Gericht in Mailand am 24. November genehmigt.
Künstliche Intelligenz und autonome Navigation
Tokyo
Dies sind die Tätigkeitsfelder, in denen die Japaner NYK und Ghelia zusammenarbeiten werden.
Der rumänische Hafen von Costanza hat einen jährlichen Datenverkehr zum Jahresende
Konstanz
Der rumänische Hafen von Costanza hat einen jährlichen Datenverkehr zum Jahresende
Die Container wurden von 772.046 teu (+ 22,2%) beladen.
Soddisfation von Confitarma für den Geschäftsausschuss des Europäischen Parlaments in den Bestimmungen über die Schiffskreditvergabe
Rom
Wir kämpfen seit vielen Jahren-und die Konföderation-dafür, dass die Schiffbaukredite zu regulatorischen Zwecken stufenweise mit der Infrastruktur gleichgesetzt werden.
NÄCHSTE ABFAHRSTERMINE
Visual Sailing List
Abfahrt
Ankunft:
- Alphabetische Liste
- Nationen
- Geographische Lage
In "Blue Economy" investieren, um Arbeitsplätze zu schaffen, Einkommensniveaus zu erhöhen und Emissionen zu reduzieren
Losanna
Das schlägt eine wissenschaftliche Studie vor, die in der "Frontiers in Marine Science" veröffentlicht wurde.
Wird in Arenzano die neue Alta-Training-Fee für die Medici von Bordo eröffnet
Arenzano
Messina (Reeder): Es handelt sich um eine konkrete Antwort auf die tatsächliche und dringende Notwendigkeit, die Gesundheit und Sicherheit von Menschen zu gewährleisten, die
Letztes Jahr ist der Güterverkehr in südkoreanischen Häfen um -2,3% gesunken.
Seoul
Die Container wurden mit 28,8 Mio. Teu (-4,1%) beladen.
Initiative zur Aktivierung eines ITS-Pfads für Logistik und Transport in Livorno
Livorno
A Noghere ein neues, integriertes Produktionspol zum Hafen von Triest
Triest
Die Behörde für das Hafenaufprallsystem Osterhaus hat eine Fläche von 350.000 Quadratmetern gekauft.
Am Montag findet in Rapa die erste Ausgabe von "Shipping, Transport & Intermodal Forum" statt.
Genua
Die derzeitige Lage und die Perspektiven der maritimen und logistischen Industrie werden analysiert.
Um die Aspekte der Stadtentwicklung in der Hafenstadt zu vertiefen, ist in Livorno ein Zeitraum von drei Tagen zu vertiefen.
Livorno
Es werden zwei der technischen Gruppen der Vereinigung zusammenstammert: die Fachgruppe "Hafen-Stadt-Beziehungen" und "Städtebau"
Corsica Sardinia Ferries nimmt an dem Projekt von Neoline teil, um ein Ro-Ro-Schiff zu errichten.
Corsica Sardinia Ferries nimmt an dem Projekt von Neoline teil, um ein Ro-Ro-Schiff zu errichten.
Vado Ligure
Es wird auf einer transatlantischen Strecke eingesetzt.
Am Donnerstag in Mailand eine Konferenz von Fedespedi über "Logistikdigitalisierung und PNRR"
Mailand
Die Föderation leistet seit dem Jahr 2020 ihren Beitrag zum Bau des Plans
RINA hat die amerikanische Patrick Engineering gekauft.
Genua
Es ist ein technisches Beratungsunternehmen, das in erster Linie in den Bereichen Infrastruktur, Verkehr und erneuerbare Energien tätig ist.
HÄFEN
Italienische Häfen:
Ancona Genua Ravenna
Augusta Gioia Tauro Salerno
Bari La Spezia Savona
Brindisi Livorno Taranto
Cagliari Neapel Trapani
Carrara Palermo Triest
Civitavecchia Piombino Venedig
Italienische Logistik-zentren: Liste Häfen der Welt: Landkarte
DATEN-BANK
ReedereienWerften
SpediteureSchiffs-ausrüster
agenturenGüterkraft-verkehrs-unternehmer
MEETINGS
Um die Aspekte der Stadtentwicklung in der Hafenstadt zu vertiefen, ist in Livorno ein Zeitraum von drei Tagen zu vertiefen.
Livorno
Sie treffen sich mit zwei technischen Gruppen ...
Am Donnerstag in Mailand eine Konferenz von Fedespedi über "Logistikdigitalisierung und PNRR"
Mailand
Die Föderation leistet seit dem Jahr 2020 ihren Beitrag zum Bau des Plans
››› Archiv
NACHRICHTENÜBERBLICK INHALTSVERZEICHNIS
3rd oil tanker body found, 5 workers still missing
(Bangkok Post)
TAS Offshore in talks to build 27 tugboats
(The Star Online)
››› Nachrichtenüberblick Archiv
FORUM über Shipping
und Logistik
Relazione del presidente Daniele Rossi
Napoli, 30 settembre 2020
››› Archiv
- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genua - ITALIEN
tel.: +39.010.2462122, fax: +39.010.2516768, e-mail
Umsatzsteuernummer: 03532950106
Registrazione Stampa 33/96 Tribunale di Genova
Verantwortlicher Direktor: Bruno Bellio
Jede Reproduktion, ohne die ausdrückliche Erlaubnis des Herausgebers, ist verboten
Suche in inforMARE Einführung
Feed RSS Werbeflächen

inforMARE in Pdf
Handy