testata inforMARE
31 January 2023 - Year XXVII
Independent journal on economy and transport policy
05:33 GMT+1
LinnkedInTwitterFacebook


CENTRO INTERNAZIONALE STUDI CONTAINERSANNO XXXVII - Numero 30 SETTEMBRE 2019

TRASPORTO MARITTIMO

LA MAGGIOR PARTE DEI CARICATORI ACCETTANO I MECCANISMI DI MAGGIORAZIONE PER IL BUNKER DOVUTI ALL'IMO 2020

La dirigenza della Maersk ha segnalato una "elevata accettazione" da parte dei clienti dei suoi meccanismi di maggiorazione per il bunker nell'80-90% dei propri contratti, cosa che rappresenta circa la metà dei volumi del gigante marittimo danese, dato che esso sta preparando i caricatori ad un notevole aumento dei costi del carburante a causa delle nuove regole sul carburante a basso contenuto di zolfo che entreranno in vigore l'anno prossimo.

Discutendone con gli analisti, gli amministratori di punta della Maersk hanno anche suggerito che la lenta navigazione è più probabile dell'accelerazione delle rottamazioni al fine di migliorare l'efficienza del carburante, riferisce David Kerstens, analista patrimoniale presso la ditta di consulenze per l'investimento in logistica Jefferies.

La Maersk in precedenza aveva stimato un aumento di 2 miliardi di dollari per i propri costi annuali del carburante dovuto al limite allo zolfo dello 0,5% previsto dall'IMO 2020 che entrerà in vigore a gennaio.

All'inizio del 2019, la Maersk ha introdotto un nuovo fattore di correzione del bunker con maggiorazione allo scopo di contribuire a sostenere le spese dei costi correlati al rispetto del limite per un carburante a basso contenuto di zolfo, con un conto complessivo del settore per i preparativi pari a 15 miliardi di dollari.

In occasione della riunione con gli analisti, l'amministratore delegato e responsabile finanziario della Maersk ha segnalato che la compagnia di navigazione è stata incoraggiata dal recente rigore del mercato containerizzato e dalle discussioni in ordine alle potenziali maggiorazioni per i bunker nel mercato delle tariffe a pronti.

In una relazione di riscontro della riunione, Kerstens afferma: "La dirigenza della Maersk è incoraggiata dalla elevata accettazione di maggiorazioni del bunker nei contratti e dal recente rigore del mercato, nonché dalle discussioni in ordine alla attenuazione dei maggiori costi del carburante ai sensi dell'IMO 2020 nel mercato delle tariffe a pronti.

La lenta navigazione viene considerata come più probabile dell'accelerazione delle rottamazioni al fine di migliorare l'efficienza del carburante.

Si punta a riduzioni dell'1-2% dei costi unitari correnti, mentre c'è uno spazio limitato per ora per fusioni ed acquisizioni e rendimenti in liquidità".

Aggiunge Kerstens: "Abbiamo stimato che i precedenti costi del bunker potrebbero incrementarsi del 15-20% ai sensi dell'IMO 2020, comportando incrementi del capitale circolante dal 4° trimestre del 2019, sulla base degli odierni prezzi dell'olio combustibile ad alto e basso contenuto di zolfo.

Tuttavia, questi prezzi sono destinati a cambiare, poiché ci si aspetta che la domanda di olio combustibile ad alto contenuto di zolfo cali del 65%, mentre la domanda di quello a basso contenuto di zolfo potrebbe incrementarsi di cinque volte.

Gli scrubber (filtri depuratori) coprono il 30% del consumo di carburante, mentre la dirigenza ha espresso limitato interesse al GNL; invece essa potrebbe guardare ad alternative al fine di ridurre ulteriormente l'impronta di carbonio a lungo termine".

L'elevato livello di accettazione fra i clienti per la maggiorazione corretta giunge dopo la brutta accoglienza da parte di un gruppo di pressione di clienti quando la Maersk aveva fatto l'annuncio a settembre dell'anno scorso.

Il Global Shipper Forum aveva reagito con "sospetto" al momento, sostenendo che la maggiorazione "manca di trasparenza; nessun dato è disponibile per far sì che i clienti capiscano come il sovrapprezzo è stato calcolato".

Nel frattempo, la Maersk ha investito per ridurre l'impatto del conto più alto del carburante mediante la sottoscrizione di un accordo per produrre carburante bunker conforme all'IMO 2020.

L'associazione imprenditoriale fra Maersk Oil Trading e Koole Terminals a Rotterdam porterà ad una produzione annuale che ci si aspetta che copra il 5-10% della domanda annua di carburante della Maersk.
(da: lloydsloadinglist.com, 12 settembre 2019)



New appeal of Grimaldi Euromed against the ok to the Moby's pre-emptive plan
Milan
It was approved by the General Court in Milan last November 24
Artificial intelligence and autonomous navigation
Tokyo
They are the fields of activity in which the Japanese NYK and Ghelia will cooperate
The Romanian port of Constance has handled a record annual traffic
Constancy
The Romanian port of Constance has handled a record annual traffic
The containers were equal to 772,046 teu (+ 22.2%)
Confitweapon's satisfaction with the EU parliamentary committee's approval of the provisions on naval credit
Rome
For many years, it has been for many years to strive to ensure that, for bank regulatory purposes, the naval credit is gradually assimilated to infrastructure.
SAILING LIST
Visual Sailing List
Departure ports
Arrival ports by:
- alphabetical order
- country
- geographical areas
Investing in the Blue Economy to create jobs, raise income levels, and reduce emissions
Losanne
This suggests a scientific study published in "Frontiers in Marine Science"
Inaugurated in Arenzano the new School of High Training for Doctors of Bordo
Arenzano
Messina (Assshipowners) : It is a concrete response to the real and compelling need to ensure the health and safety of those navigating
Last year, freight traffic in South Korean ports decreased by -2.3%
Seoul
The containers were equal to 28.8 million teu (-4.1%)
Initiative to activate Livorno an ITS path dedicated to logistics and transport
Livorno
To Noghere a new productive cluster integrated at the port of Trieste
Trieste
The Port System Authority of the Eastern Adriatic Sea has purchased an area of 350,000 square meters
Monday in Rapallo will be held in the first edition of "Shipping, Transport & Intermodal Forum"
Genoa
The current situation and prospects of the maritime and logistics sector will be analyzed.
In Livorno a three days of Assoports to deepen the aspects of urban transformation in the port city
Livorno
Two of the association's technical groups will meet : the one specialized on the theme of port-city relations and that of urban planners.
Corsica Sardinia Ferries participates in Neoline's project to realize a ro-ro sailing ship
Corsica Sardinia Ferries participates in Neoline's project to realize a ro-ro sailing ship
Go Ligure
Will be employed on a transatlantic route
On Thursday in Milan a conference of Fedespedi on "The logistics digitalization and the PNRR"
Milan
Since 2020 the Federation has made its contribution to the construction of the Plan
RINA bought American Patrick Engineering
Genoa
It is an active engineering consulting firm primarily in the fields of infrastructure, transport and renewable energy
PORTS
Italian Ports:
Ancona Genoa Ravenna
Augusta Gioia Tauro Salerno
Bari La Spezia Savona
Brindisi Leghorn Taranto
Cagliari Naples Trapani
Carrara Palermo Trieste
Civitavecchia Piombino Venice
Italian Interports: list World Ports: map
DATABASE
ShipownersShipbuilding and Shiprepairing Yards
ForwardersShip Suppliers
Shipping AgentsTruckers
MEETINGS
In Livorno a three days of Assoports to deepen the aspects of urban transformation in the port city
Livorno
You will meet two technical groups ...
On Thursday in Milan a conference of Fedespedi on "The logistics digitalization and the PNRR"
Milan
Since 2020 the Federation has made its contribution to the construction of the Plan
››› Meetings File
PRESS REVIEW
3rd oil tanker body found, 5 workers still missing
(Bangkok Post)
TAS Offshore in talks to build 27 tugboats
(The Star Online)
››› Press Review File
FORUM of Shipping
and Logistics
Relazione del presidente Daniele Rossi
Napoli, 30 settembre 2020
››› File
- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genoa - ITALY
phone: +39.010.2462122, fax: +39.010.2516768, e-mail
VAT number: 03532950106
Press Reg.: nr 33/96 Genoa Court
Editor in chief: Bruno Bellio
No part may be reproduced without the express permission of the publisher
Search on inforMARE Presentation
Feed RSS Advertising spaces

inforMARE in Pdf
Mobile