testata inforMARE

14 agosto 2022 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 21:50 GMT+2

Unione Europea


Bruxelles avvia la consultazione sull'efficacia dell'esenzione antitrust per lo shipping containerizzato
La Commissione UE ha inviato anche alle parti interessate questionari sull'impatto dei consorzi di compagnie di navigazione di linea sulle loro attività dal 2020 a oggi

Accordo tra l'European Shippers' Council e la Digital Container Shipping Association
Lo scopo è di cooperare allo sviluppo di standard per la digitalizzazione dello shipping containerizzato

Caricatori e spedizionieri chiedono nuovamente alla Commissione UE di rimettere mano al regolamento di esenzione per categoria per le compagnie di navigazione containerizzate
Esortano un riesame urgente delle norme

Ok di Bruxelles ad un programma spagnolo di aiuti per il trasferimento delle merci dalla strada alla rotaia
Lo stanziamento è di 285 milioni di euro

Due fiumi in Ucraina inclusi nella rete trans-europea TEN-T
Sono il Dnepr e il Bug Orientale

CLECAT, è ora che la Commissione Europea modifichi radicalmente le regole del mercato del trasporto marittimo containerizzato
Apprezzamento per il rapporto dell'ITF che esorta a porre maggiore attenzione a questo settore

ESPO e Feport ribadiscono l'esigenza di dotare di sistemi di cold ironing solo i terminal portuali dove sono necessari
L'installazione nei terminal sottoutilizzati determinerebbe uno spreco di risorse pubbliche

Il WSC esorta il Parlamento UE ad adottare una posizione su FuelEU Maritime in vista dei triloghi sul piano “Fit for 55”
Gli obiettivi di decarbonizzazione dello shipping - ha evidenziato l'associazione - non possono essere raggiunti senza che il regolamento sia sul tavolo dei negoziati

Appello di SEA Europe e IndustriAll per la salvaguardia della competitività dell'industria navalmeccanica europea
Richieste misure per contrastare la concorrenza sleale, un approccio settoriale per salvaguardare il comparto, iniziative per stimolare la domanda interna e maggiori investimenti

ECSA, bene l'ok del Consiglio dell'UE all'inclusione dello shipping nell'ETS, ma i fondi per la decarbonizzazione del settore non bastano
Philis: l'attribuzione dei ricavi dell'ETS al trasporto marittimo è fondamentale per colmare il divario di prezzo tra combustibili puliti e convenzionali

Transport & Environment insoddisfatta per le esenzioni alle previste norme UE sul clima di cui godrebbero aerei e navi
Non piacciono le misure transitorie proposte per il trasporto marittimo per le piccole isole

Via libera del Consiglio dell'UE all'inclusione delle emissioni del trasporto marittimo nell'EU ETS
Prevista la ridistribuzione del 3,5% delle quote messe all'asta agli Stati più dipendenti dallo shipping. Proposte misure transitorie per le piccole isole, per la navigazione in inverno e per le tratte marittime soggette agli obblighi di servizio p

Ok di Bruxelles ad un nuovo programma italiano di aiuti al trasporto marittimo di cabotaggio
Ha un valore di circa 40 milioni di euro

Le norme IMO e UE per l'ambiente determineranno un aumento dei costi operativi delle navi ro-pax che appare insostenibile
Due studi di Assarmatori e RINA avvertono che il problema (la crisi?) è imminente. Tra 275 e 380 milioni di euro gli extra costi previsti per la flotta italiana di cabotaggio

In autunno l'Ucraina potrebbe essere invitata ad aderire alla Convenzione su un regime comune di transito
Missione in Ucraina dei rappresentanti della DG TAXUD e di Croazia, Turchia e Regno Unito

ESPO esorta ad istituire il sistema EU ETS di scambio di quote di emissione delineato dal Parlamento europeo
Ryckbost: potrebbero essere necessari ulteriori perfezionamenti, ma ora tutti gli elementi utili per una soluzione sono sul tavolo

Assarmatori, bene l'esenzione dall'EU ETS delle tratte marittime effettuate nell'ambito di un contratto di servizio pubblico
Messina: perplessità per la previsione di clausole contrattuali obbligatorie sul trasferimento dei costi dal proprietario all'operatore della nave

Soddisfazione dell'associazione degli armatori greci per l'attribuzione dei costi dell'EU ETS agli operatori commerciali delle navi
Travlos: il Parlamento europeo dimostra la sua determinazione a promuovere soluzioni che tengano conto delle proposte dell'industria dello shipping quale partner strategico dell'UE

WSC, no al trasferimento dei costi dell'EU ETS ai soli operatori delle navi
Butler: rapidi investimenti in navi e combustibili ecologici richiedono che l'EU ETS coinvolga tutte le parti: operatori delle navi, noleggiatori e armatori

Il Parlamento UE vota a favore dell'inclusione del trasporto marittimo e su strada nel sistema europeo di scambio di quote di emissioni
Soddisfazione dell'ECSA per il trasferimento dei costi agli operatori commerciali delle navi e per la creazione di un fondo settoriale. Plauso anche da Transport & Environment

››› Archivio notizie       



Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza
Indice Prima pagina

- Via Raffaele Paolucci 17r/19r - 16129 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail