ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

25 April 2014 The on-line newspaper devoted to the world of transports 06:20 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS YEAR XXV - Number 2/2007 - FEBRUARY 2007

Trasporto intermodale

Il gruppo CUIRC attira investitori

La Zim Integrated Shipping Services, la Adriatic Ocean Shipping e l’operatore ferroviario nazionale tedesco Deutsche Bahn hanno raggiunto un accordo con la CRCTC (China Rail Container Transport Co) al fine di investire nella sua associazione temporanea d’impresa, il gruppo CUIRC (China United International Rail Containers).

L’accordo con la CRCTC significa che i tre investitori hanno speso ciascuno 44 milioni di dollari USA per acquisire l’8% circa del capitale sociale del CUIRC.

Al contrario, la CRCTC vedrà le sue quote scendere al 34%; esse potrebbero diminuire ulteriormente, dal momento che è noto come altre società, tra cui la CMA CGM, siano in trattative con la CRCTC in ordine ad una futura collaborazione nell’ambito del progetto.

La partecipazione della Zim all’associazione è la sua prima nel settore ferroviario, ma essa vi ravvisa notevoli opportunità.

Un dirigente di primaria importanza ha dichiarato al riguardo: "Questa iniziativa espanderà notevolmente la nostra copertura in Cina delle attività.

Essa metterà la Zim in grado di fornire un esauriente servizio ferroviario-marittimo all’interno della Cina da e per tutto il mondo".

Egli ha altresì suggerito che ulteriori servizi specialistici potrebbero essere sviluppati a vantaggio dei propri clienti.

Gli ultimi mesi hanno visto la Zim prestare una maggiore attenzione alla Cina, con l’avvio di diversi nuovi ed ampliati servizi di linea e l’effettuazione di un investimento strategico nell’impresa produttrice di containers CXIC Star Container Co.

Il CUIRC ha recentemente siglato un contratto operativo cinquantennale di franchising con il Ministero cinese delle Ferrovie, al fine di costruire, amministrare e gestire operativamente 18 ferrovie ed infrastrutture logistiche intermodali specializzate in Cina.

Gli altri azionisti, le cui quote non sono state annacquate in conseguenza delle recenti transazioni, sono la NWS Holdings (22%), la China International marine Containers (10%) e la Promisky Investment (10%).

Secondo le statistiche del Ministero delle Ferrovie cinese, la ferrovia è pronta per sostenuti livelli di crescita nei prossimi cinque anni, con previsioni di 10 milioni di TEU movimentati complessivamente nel 2010.

Nel 2006, sono stati movimentati, secondo le stime, da 3 a 3,3 milioni di TEU.
(da: Containerisation International, gennaio 2007, pag. 7)




Bari Port Authority


Search for hotel
Destination
Check-in date
Check-out date


Index Home Page C.I.S.Co. Newsletter
Year XXV
Number 2/2007

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genoa - ITALY
phone: +39.10.2462122, fax: +39.10.2516768, e-mail