ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

24 ottobre 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 10:26 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXV - Numero 9/2007 - SETTEMBRE 2007

Trasporto ferroviario

La DB in procinto di rilevare la EWS e la Transfesa

Come si vociferava da più parti, la società nazionale ferroviaria tedesca DB (Deutsche Bahn AG) ha stipulato un accordo per rilevare tutte le quote della EWS (English Welsh and Scottish Railway Holding Limited).

Essa sta altresì acquisendo una quota di maggioranza della società spagnola Transfesa (Transportes Feroviarios Especiales).

Entrambe le transazioni sono in attesa di approvazione governativa, il che potrebbe anche non costituire un risultato scontato.

La EWS è la società ferroviaria del Regno Unito che domina il settore delle movimentazione di carichi alla rinfusa.

Essa dispone altresì di una piccola divisione containerizzata, che fa concorrenza alla Freightliner ed alla GB Railfreight.

Si tratta della sola società con sede nel Regno Unito ad offrire servizi intermodali attraverso il tunnel della Manica, mentre la sua consociata Euro Cargo Rail dispone della licenza ad effettuare operazioni ferroviarie in Francia.

La Transfesa, con sede a Madrid, è un soggetto dominante nel settore del trasporto di parti di automobili e di componenti di automobili/veicoli finiti, che rappresentano rispettivamente il 47% de il 44% della propria attività complessiva basata sulla ferrovia.

In un momento in cui la Commissione Europea sta cercando di incoraggiare una maggiore - e non minore - concorrenza ferroviaria, sarà interessante vedere in qual modo la DB riuscirà a gestire entrambe le transazioni.

Si presume che la società tedesca abbia già ricevuto alcuni segnali incoraggianti, altrimenti non avrebbe lasciato trapelare le notizie di cui sopra.

L’acquisizione, se avrà successo, consoliderà la posizione della DB quale maggiore società ferroviaria d’Europa, specialmente nel settore del trasporto ferroviario merci.

Commentando tale situazione, il c.e.o. e presidente della DB, Hartmut Mehdorn, ha dichiarato: “Il settore dei trasporti e della logistica è in espansione.

Soltanto le società che sono in grado di offrire una rete propria e standard qualitativi notevolmente alti potranno avere successo in questo mercato”.

Il presidente della DB Logistics, Norbert Bensel, aggiunge: “L’espansione della nostra rete diffusa su tutta l’Europa costituisce la nostra risposta alle domande sempre più complesse dei nostri clienti.

La EWS e la Transfesa ci consentiranno di colmare importanti lacune nella rete di trasporto merci ferroviario della DB Logistics.

Di conseguenza, saremo meglio attrezzati in futuro per offrire ai nostri clienti prodotti allettanti”.

Nel settore contenitori, i servizi intermodali della EWS nel Regno Unito saranno integrati dai servizi di fornitura di trazione ed equipaggiamento della Railion sul continente.

Questi ultimi verranno diffusi al dettaglio mediante vari canali, tra cui la Transfracht e la Kombiverkehr, che appartengono entrambe al 50% alla DB.

La prima è specializzata in traffici marittimi, mentre la seconda è più forte nei traffici di contenitori/casse mobili infra-europei.

Lo scorso anno, la Transfracht ha incrementato i propri traffici attraverso Amburgo e Bremerhaven dell’11,5% sino a 870.000 TEU.
(da: Containerisation International, agosto 2007, pag. 25)



PSA Genova Pra'


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Anno XXV
Numero 9/2007

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail