ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

21 ottobre 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 20:09 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXV - Numero 9/2007 - SETTEMBRE 2007

Trasporto intermodale

Accordo strategico fra Dunkerque ed Eurotunnel

Eurotunnel ed il porto francese di Dunkerque hanno siglato un accordo strategico di associazione con l’intento di sviluppare un approccio coordinato alle attività di trasporto merci ferroviario.

L’accordo fa seguito alla ristrutturazione finanziaria del problematico Eurotunnel, che gli ha spianato la strada per il rilancio del trasporto merci ferroviario quale asse portante dei suoi piani di sviluppo.

Dunkerque dispone di notevoli infrastrutture ferroviarie ed è uno dei principali porti in Francia per la spedizione delle merci di origine marittima via rotaia.

E’ stato previsto che i convogli containerizzati verranno caricati presso un terminal dedicato nel porto di Dunkerque e spediti direttamente alla volta del mercato britannico attraverso il tunnel, che si trova a circa 40 km dal porto.

Il porto è in procinto di rilevare la rete ferroviaria portuale dall’operatore nazionale SNCF e l’accordo con l’Eurotunnel promette di assicurargli la necessaria esperienza di gestione ferroviaria.

L’accordo si concentra sulle operazioni relative ai collegamenti ferroviari tra Dunkerque, la costa e la piattaforma multimodale di Dourges (Pas-de-Calais), nonché sulla condivisione elle conoscenze tecniche, in particolar modo nel settore della sicurezza e delle operazioni ferroviarie.

Il porto di Dunkerque e l’Eurotunnel complessivamente hanno movimentato 74 milioni di tonnellate di carichi nel 2006 e l’autorità portuale afferma di ravvisare molte opportunità di condivisione delle reciproche conoscenze e di esplorazione di vari settori di comune interesse.

“Questo accordo dimostra come l’Eurotunnel si stia impegnando con determinazione sulla via dello sviluppo e conferma la nostra intenzione di rilanciare il trasporto merci ferroviario: un trasporto che fa bene all’ambiente” dichiara Jacques Gounon, presidente e c.e.o. dell’Eurotunnel.

Jean-Claude Terrier, amministratore delegato dell’autorità portuale di Dunkerque, afferma: “I contatti che abbiamo istituito da diversi anni dimostrano come ci completiamo reciprocamente in vari settori, nell’ambito dei quali questo accordo ci metterà in condizione di agire concretamente”.

Le entrate dell’Eurotunnel sono aumentate sino a 252 milioni di sterline nella prima metà del 2007, il che rappresenta un incremento del 7% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Il numero di camion che sono transitati nel tunnel è aumentato del 9%, mentre le automobili sono aumentate dell’8%.
(da: Cargo Systems, luglio & agosto 2007, pag. 7)



PSA Genova Pra'


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Anno XXV
Numero 9/2007

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail