ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

24 ottobre 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 10:56 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXV - Numero 9/2007 - SETTEMBRE 2007

Industria

Aumentano le ordinazioni di ECO-RTG

La ZPMC e la Siemens hanno ricevuto notevoli ordinazioni da parte di operatori globali relative ad attrezzature per la movimentazione di contenitori.

La APM Terminals ha effettuato un’ordinazione alla ZPMC per una seconda partita di 11 gru ECO-RTG che dovrebbero entrare in servizio presso il nuovo terminal contenitori dell’operatore a Tangeri, in Marocco.

Le gru, che dovrebbero essere consegnate alla fine del 2007, saranno equipaggiate con il sistema di controllo gru ibrido ECO-RTG prodotto dalla Siemens Cranes, con sede nei Paesi Bassi.

Il terminal ha già preso in consegna 15 RTG equipaggiate con il sistema ibrido ECO-RTG.

I dati operativi dei terminal containers che effettuano operazioni con RTG equipaggiate con il suddetto sistema rivelano un risparmio di carburante di oltre il 50% rispetto ai sistemi di trasmissione RTG convenzionali.

La riduzione combinata delle emissioni annue di CO2 relativa a tutte le gru ECO-RTG vendute sino ad oggi equivale a 13.000 tonnellate di CO2, equivalenti alla produzione di CO2 di 1.400 case europee.

Nel contempo, la DP World ha siglato un’ordinazione da 200 milioni di dollari USA alla ZPMC, che comporterà la consegna di 15 gru a cavaliere bordo-costa e 32 RMG alle infrastrutture di Dubai dell’operatore tra il 2008 ed il 2009.

La Siemens fornirà queste gru con controllori logici programmabili Simatic S7, circuiti isolanti a basso voltaggio, trasmissione a velocità variabile Simovert Masterdrives, circuiti a medio voltaggio Simosec e trasformatori a medio voltaggio Geafol.

Le gru dovrebbero essere impiegate nell’ambito del programma di espansione di Jebel Ali, che è in corso di sviluppo su due fasi.

La prima fase sarà operativa a luglio 2007 ed il suo completamento è atteso per il 2008.

Una volta portata a termine, Jebel Ali disporrà di ulteriori 2,5 km di lunghezza di banchina con un pescaggio longitudinale di 17 metri.

Il terminal sarà in grado di accogliere le più grandi portacontainers del mondo e l’espansione comporterà l’aumento della capacità complessiva del porto dall’attuale livello di 9 milioni di TEU sino a 14-15 milioni di TEU.

La Siemens ha altresì conseguito un contratto finalizzato alla fornitura delle proprie trasmissioni Simovert Masterdrives a velocità variabile per 11 STS della ZPMC e 36 gru RMG per il Busan New Port, il terminal coreano della Hyundai Merchant Marine.
(da: Cargo Systems, luglio & agosto 2007, pag. 20)



PSA Genova Pra'


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Anno XXV
Numero 9/2007

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail