ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

19 dicembre 2014 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 05.02 GMT+1



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXVI - Numero 12/2008 - DICEMBRE 2008

Progresso e tecnologia

Il PRS™ premiato dalla UNIDO quale "Migliore innovazione tecnologica nel settore agroalimentare"

In occasione della "International Conference on Sharing Innovative Agribusiness Solutions - From Farm to Markets Providing Know-how and Finance", svoltasi in Egitto al Cairo il 26 e 27 novembre scorsi, durante la serata di gala alla presenza di oltre 400 delegati in rappresentanza di 65 paesi partecipanti, il direttore generale dell'UNIDO (United Nations Industrial Development Organisation) ha assegnato al PRS™ il premio quale migliore innovazione tecnologica a livello mondiale nel settore agroalimentare.

La Refrigerazione Passiva - PRS™ è un sistema sviluppato dalla Nomos S.r.l., socio C.I.S.Co., per la conservazione ed il trasporto, in regime di temperatura controllata, di
prodotti deperibili e, in particolare, di ortofrutta, carni bovine, ovine, suine, avicunicole, prodotti lattiero-caseari, ittici e florealicoli.

Il sistema garantisce la perfetta conservazione mantenendo condizioni di temperatura ed umidità ottimali senza consumo di energia durante il funzionamento.

La tecnologia viene applicata a tutti i mezzi utilizzati per coprire la catena del fresco e del freddo ed in particolare: Thermobox, Thermopallet, Accumulatori Termici per furgonature e delivery vans, casse mobili ferroviarie e non, container marittimi e celle frigorifere.

I mezzi PRS™ sono adatti per il trasporto intermodale, multimodale e su gomma e consentono di operare con costi e flessibilità analoghi a quelli del secco.

La tecnologia della Refrigerazione Passiva - PRS™ si basa sull'accumulo termico realizzato mediante congelamento di eutettici ottenuto circolando fluido frigorigeno quando l'energia è disponibile e/o ha prezzi competitivi.

L'entalpia di fusione ed il punto di passaggio di stato mantengono successivamente le condizioni ottimali di conservazione per il periodo specificato ("Autonomia Energetica" da 2 a 30 giorni o più) mediante l'assorbimento del calore in modo progressivo e proporzionale al fabbisogno senza ulteriore impiego di energia e di gruppi frigoriferi.

L'elevata superficie di scambio e il ÄT minimo fra l'aria e la superficie stessa evitano la deumidificazione dell'aria e la conseguente disidratazione ed il calo di peso dei prodotti, rendendo altresì superflua ogni funzione di sbrinamento.

I vantaggi competitivi del sistema possono così riassumersi:

  • qualità di conservazione: la temperatura ed umidità relativa ottimali combinate con l'assenza di ventilazione rispondono integralmente ai requisiti di conservazione definiti dall'ASHRAE e consentono una shelf life multipla rispetto alla tecnologia convenzionale, come dimostrato dalla sperimentazione ufficiale;
  • costi di trasporto: l'autonomia energetica consente il trasporto delle unità a Refrigerazione Passiva™ come secco con costi, flessibilità ed affidabilità analoghi;
  • impatto ambientale: l'assoluta silenziosità ed assenza di emissioni inquinanti rende il sistema ad impatto ambientale zero;
  • risparmio energetico: il sistema consente l'accumulo dell'energia termica prodotta nelle ore notturne a tariffa ridotta e l'utilizzo durante il giorno con un risparmio sui costi energetici > 50 %.
Questi, invece, i servizi ed i vantaggi additivi derivanti dall'impiego delle unità PRS™:

  • refrigerazione post-raccolta: si ottiene una qualità superiore ad investimento zero per l'agricoltore in quanto gli stessi mezzi impiegati per la refrigerazione possono essere utilizzati anche per il trasporto e la conservazione;
  • conservazione alla partenza: possibilità di conservazione prolungata del prodotto con possibilità di programmazione delle vendite e quindi ottimizzazione dei prezzi,
  • conservazione all'arrivo: maggior flessibilità con possibilità di conservare il prodotto anche per tempi rilevanti ottimizzando quindi i prezzi di acquisto;
  • distribuzione multiprodotto e multitemperatura: la normativa vigente non consente di trasportare tipologie diverse di prodotto sullo stesso mezzo.

    L'impiego dei Thermopallet PRS™ consente invece il trasporto e la distribuzione di una gamma completa di prodotti incompatibili per temperatura e tipologia riducendo le percorrenze;
  • trasporto in container multi prodotto: la normativa USDA non consente di trasportare più prodotti all'interno dello stesso container; l'impiego di container PRS™ e di Thermopallet PRS™ consente l'invio di un paniere di prodotti altrimenti incompatibili fra loro.



ABB Marine Solutions


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Anno XXVI
Numero 12/2008

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail