ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

3 décembre 2020 Le quotidien en ligne pour les opérateurs et les usagers du transport 14:53 GMT+1



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXX - Numero 16 GENNAIO 2012

Porti

Iniziate le attività ad Ust-Luga

Lo ULCT (Ust-Luga Container Terminal) della NCC (National Container Company) ha ufficialmente iniziato le proprie attività il 29 dicembre scorso con l'arrivo della nave della Unifeeder Emotion da 1.440 TEU.

Se tutto dovesse andare secondo i piani, il terminal diventerà una seria alternativa russa al vicino porto di San Pietroburgo.

Lo scalo di Ust-Luga è meno soggetto alle condizioni del ghiaccio e dispone di acque più profonde.

Alyona Ashurkova, presidente della NCC, sottolinea: “La messa in opera di un nuovo terminal container nel porto di Ust-Luga fissa un'agenda per lo sviluppo del settore trasportistico russo per molti anni a venire.

Davanti a noi c'è l'implementazione di tre fasi di sviluppo la cui conseguenza dovrebbe essere che lo ULCT diventerà il più grande e più moderno terminal contenitori in Russia e nella regione del Mar Baltico”.

Jesper Kristensen, c.e.o. della Unifeeder, aggiunge al riguardo: “Confidiamo che il nuovo servizio abbia successo, dal momento che il terminal offre una solida alternativa ai terminal cittadini di San Pietroburgo.

La sua localizzazione geografica offre la possibilità di ridurre l'impatto del rigido inverno sulle operazioni navali, ed esso sarà in grado di accogliere con facilità i carichi diretti verso le aree di San Pietroburgo, Mosca e Kaluga mediante infrastrutture consolidate.

Si tratta della nuova porta d'accesso alla Russia e, alla Unifeeder, siamo orgogliosi di aggiungerla quale parte radicata della nostra già estesa rete terminalistica nella zona”.

Il nuovo servizio della Unifeeder offre scali settimanali fissi allo ULCT e la sua prossima nave è attesa per il 5 gennaio 2012.

I primi container movimentati allo ULCT contenevano stoviglie e piastrelle per la Avelana Logistics.

La prima fase di un programma di sviluppo in tre tappe per lo ULCT è stata completata alla fine di novembre 2011 e l'ultima sarà ultimata entro il 2025, quando ci si aspetta che la sua capacità annua raggiunga approssimativamente i tre milioni di TEU.

Lo scorso anno i traffici containerizzati di San Pietroburgo sono cresciuti del 44% sino a 1,93 milioni di TEU, mentre ci si aspetta che la crescita di quest'anno superi il 30%.
(da: ci-online.co.uk, 12.12.2011)



PSA Genova Pra'


Rechercher des hôtels
Destination
Date d'arrivée
Date de départ


Index Première Page Bulletin C.I.S.Co.
Page précédente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Gênes - ITALIE
tél.: +39.010.2462122, fax: +39.010.2516768, e-mail