ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

21 ottobre 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 11:53 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXX - Numero 15 FEBBRAIO 2012

Porti

Wilhelmshaven prende ulteriormente forma

Le prime quattro gru a cavaliere dell'Eurogate Container Terminal di Wilhelmshaven sono state spedite da Shanghai, in tempo per l'inaugurazione della sua prima fase ad agosto di quest'anno.

Ci si aspetta che le altre quattro rimanenti vengano spedite entro breve.

È interessante notare come la rotta prescelta sia quella attorno al Capo di Buona Speranza anziché quella attraverso il Canale di Suez, presumibilmente per evitare il rischio dei pirati a causa della lentezza della navigazione delle navi che le trasportano.

Ciascuna gru pesa 1.800 tonnellate e ha bracci lunghi 69 metri, di modo che esse saranno in grado di servire navi con ampiezza di 25 contenitori sul ponte, le più grandi che ci siano in giro.

Le navi della classe Tripla-E della Maersk (18.000 TEU) saranno in grado di stivare 23 contenitori attraverso il ponte.

Wilhelmshaven sarà il primo porto containerizzato ad acque profonde della Germania, di modo che appare di particolare interesse per la Maersk Line.

Dopo il completamento, le operazioni relative al suo terminal saranno effettuate da un'associazione di imprese fra la Eurogate (70%) e la APM Terminals (30%).

Si ritiene che i suoi primi servizi di trasporto marittimo vi saranno trasferiti da Bremerhaven.

Una volta completate tutte le fasi, l'Eurogate Container Terminal potrà disporre di una capacità annua di circa 2,7 milioni di TEU, il 60% dei quali ci si aspetta che saranno trasbordati, il 20% movimentati all'interno per ferrovia ed il 20% trasportati con i camion.

Il terminal sarà contiguo ad una zona di distribuzione di 160 ettari.

Al fine di porre quanto premesso in prospettiva, occorre dire che i traffici containerizzati di Bremerhaven sono aumentati del 25% nel corso della prima metà dell'anno passato, sino a 3 milioni di TEU.

Le cifre definitive in relazione ai risultati dell'intera annata non sono state ancora pubblicate.
(da: ci-online.co.uk, 31.01.2012)



PSA Genova Pra'


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Pagina precedente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail