ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

29 novembre 2014 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 04.35 GMT+1



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXX - Numero 30 APRILE 2012

Trasporto ferroviario

Accordo “di scambio” su quote ferroviarie in Germania

La DB Schenker Rail e la HHLA stanno rimettendo a fuoco i propri interessi ferroviari intermodali in Germania.

Ai sensi dell'accordo, che è subordinato all'approvazione richiesta dalla vigente normativa, la DB Schenker Rail assumerà il controllo della gestione della TFG Transfracht, mentre la HHLA (Hamburger Hafen und Logistik AG) riceverà una quota di controllo nella Polzug e nella Metrans.

In tale contesto, la DB rileva una quota del 50% della HHLA nella TFG Transfracht, concentrandosi sulla distribuzione di contenitori da Amburgo e Bremerhaven alla volta di destinazioni in Germania, Austria e Svizzera; la HHLA rileva una quota del 33% della DB incrementando la propria quota sino all'85/86% nella Polzug Intermodal, concentrandosi sulla distribuzione di contenitori da Amburgo e Bremerhaven (oltre a Rotterdam) alla volta di destinazioni in Polonia, Ucraina, Bielorussia e Lituania; la HHLA inoltre rileva una quota del 33% della DB (che le dà un 74/75%) nella Metrans, concentrandosi sulla distribuzione di contenitori da Amburgo e Bremerhaven alla volta di destinazioni nella Repubblica Ceca ed d in Slovacchia.

Il valore a pronti degli scambi suddetti non è stato rivelato.

Alexander Hedderich, c.e.o. della DB Schenker Rail, afferma: ”Il completo rilevamento della TFG Transfracht consentirà il controllo societario e la guida diretti da parte della DB Schenker Rail.

La Transfracht è il nostro più importante operatore nel settore europeo dei trasporti nell'hinterland dagli scali marittimi.

Noi riconosciamo la realizzazione di un grande potenziale ai fini del miglioramento delle prestazioni e della posizione sul mercato della Transfracht a vantaggio dei nostri clienti.

Così facendo, la Transfracht sarà ancor più strettamente collegata ed interconnessa alla rete europea della DB Schenker Rail".

La HHLA ha dichiarato che questo spacchettamento le consentirebbe di allineare più decisamente le società alle esigenze di caricatori e spedizionieri, nonché di fare un uso maggiore dei propri terminal terrestri, carri e locomotori.

La HHLA ha accennato al fatto di poter vendere alcune quote della sua incrementata holding nella Polzug ad un altro azionista, la polacca PKP Cargo, allo scopo di incentivare una collaborazione più intensiva.

La focalizzazione intermodale verso est della HHLA le consentirà di concentrarsi sulle impegnative sfide degli hub di trasbordo alternativi ad Amburgo per la Polonia ed il Baltico Orientale (Rotterdam, Göteborg) e sull'incremento delle partenze diretta nel Baltico alla volta di Danzica quale porto d'accesso di trasporto marittimo a lungo raggio.
(da: worldcargonews, 29.04.2012)



ABB Marine Solutions


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Pagina precedente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail