ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

21 ottobre 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 12:52 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXX - Numero 17 AGOSTO 2012

Trasporto ferroviario

Finlandia ed Estonia si incontrano per parlare della “Rail Baltica”

I responsabili dei trasporti di Finlandia ed Estonia si incontreranno a Helsinki a settembre nel tentativo di accelerare l'accordo sullo sviluppo di un collegamento di trasporto merci ferroviario fra i due paesi.

I colloqui sono correlati al più ampio progetto Rail Baltica che è finalizzato a dirottare una quota maggiore di trasporto merci in Finlandia e negli stati della fascia baltica dalla strada alla rotaia mediante la creazione di un collegamento continuo di trasporto merci ferroviario lungo 950 km per le derrate che viaggiano da Helsinki a Berlino, compresi i collegamenti con gli hub di trasporto merci nell'Europa centrale.

Il collegamento ferroviario Helsinki-Berlino dovrebbe servire gli hub di trasporto merci di Helsinki, Tallinn, Riga, Vilnius e Varsavia.

“La Rail Baltica non è importante per la Finlandia solo in termini di penetrazione nel mercato e di avviamento delle nostre merci nei mercati della Germania e dell'Europa Centrale, ma anche perché il collegamento con i da tempo affermati hub di trasporto merci in Germania migliorerà altresì le spedizioni ferroviarie di merci alla volta dei mercati dell'Europa meridionale” afferma il primo ministro finlandese Jyrki Katainen.

Gli stati della fascia baltica (Estonia, Lettonia, Lituania e Polonia) hanno raggiunto un accordo imprenditoriale in partecipazione a novembre del 2011 allo scopo di portare avanti il progetto Rail Baltica, parzialmente finanziato dall'Unione Europea.

Il programma prevede che i lavori di realizzazione comincino nel 2018 e siano ultimati nel 2023.

Per la Finlandia, il progetto Rail Baltica si concentra sulla realizzazione di un ponte per il trasporto ferroviario di merci dal paese all'Estonia.

Fra le tre opzioni in fase di valutazione c'è la costruzione di un tunnel ferroviario sottomarino sotto il Golfo di Finlandia per un costo stimato di 1,5 miliardi di euro.

All'esame c'è anche un tunnel per il trasporto ferroviario di merci e passeggeri.

Il costo si quest'ultimo sarebbe stimato in 42,5 miliardi di euro.

Una terza opzione in corso di valutazione è quella della realizzazione di un ponte per il trasporto merci dalla Finlandia all'Estonia supportato dai servizi commerciali di traghetti ferroviari.

Per gli stati baltici e la Polonia, nel frattempo, la parte del leone del costo capitale della Rail Baltica è costituita dal miglioramento degli attuali binari a scartamento russo mediante riconversione allo standard europeo.
(da: loydsloadinglist.com, 17.08.2012)



PSA Genova Pra'


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Pagina precedente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail