ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

27 ottobre 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 07:06 GMT+1



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXX - Numero 31 OTTOBRE 2012

REEFER

RESISTONO I TRAFFICI REEFER

La Drewry Maritime Research si aspetta che i traffici dei prodotti deperibili nel giro dei prossimi cinque anni crescano ad un livello leggermente più rapido di quello del trascorso decennio, dal momento che la crescita della popolazione ed il livello in aumento del PIL stimolano la domanda di carne, pescato, frutta e verdura fresca.

Nel suo ultimo rapporto, intitolato Reefer Shipping Market Review and Forecast 2012/13, ci si aspetta che l'attività globale reefer faccia registrare tassi medi di crescita annualizzati di oltre il 4% sino al 2016.

Ciò, rispetto agli incrementi annualizzati del 3,9% registrati dal 2001 al 2011, un periodo, questo, caratterizzato da una rapida containerizzazione dei traffici movimentati.

Il dirottamento modale continuerà, dal momento che la società esperta del settore marittimo si aspetta che i livelli di rottamazione quest'anno superino i record precedenti raggiunti nel 1993 e nel 1999, mentre non ci sono ordinazioni di costruzione di nuove unità.

La Drewry afferma che nel corso degli ultimi 10 anni sono state rimosse dalla flotta 234 navi.

Per contrasto, sono in attesa di consegna più di 500 portacontainer, mentre la flotta di contenitori refrigerati ha conseguito un record del 13% nel corso del 2011 e ha finito l'anno a poco più di due milioni di TEU.

Ciò ha costituito quasi il doppio dell'incremento del 6,6% ottenuto nel 2010 e rappresenta uno più alti tassi di crescita annua mai fatti registrare per il settore dei box reefer.

Nondimeno, la Drewry non ravvisa una completa scomparsa del settore del trasporto marittimo reefer specializzato, affermando: “Gli operatori di navi portacontainer stanno diventando più espliciti quanto alle proprie necessità di incrementare le tariffe di trasporto refrigerato, e, di pari passo con le oscillazioni dell'offerta e della domanda, le tariffe di noleggio temporaneo inizieranno ancora una volta ad aumentare.

Stando così le cose, la sopravvivenza nel settore specializzato reefer per il momento sembra conseguibile, sulla base di distinti vantaggi, competenze e servizi”.

In termini di traffico, il rapporto sostiene che i traffici complessivi di origine marittima di merci refrigerate hanno raggiunto quasi 91 milioni di tonnellate nel 2011, rispetto ai 36,4 milioni di tonnellate nel 2001.

Le carni hanno fatto registrare l'aumento maggiore, essendo balzate verso l'alto del 68% per 21,4 milioni di tonnellate.
(da: lloydsloadinglist.com, 16.10.2012)



PSA Genova Pra'


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Pagina precedente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail