ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

19 ottobre 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 18:08 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXIII - Numero 28 FEBBRAIO 2015

TRASPORTO MARITTIMO

ALTRA ALLEANZA FRA LINEE DI NAVIGAZIONE CONTAINERIZZATE

È stato confermato l'annuncio di un'altra alleanza fra linee di navigazione containerizzate, dal momento che la UASC (United Arab Shipping Company) ha formalmente concordato un nuovo partenariato con la CMA CGM e la Hamburg Süd per fare ingresso nei traffici del Nord Atlantico.

La UASC è già alleata della CMA CGM nell'ambito dell'associazione Ocean Three e, come handyshippingguide.com aveva riportato all'inizio del mese, aveva già pronto questo accordo in attesa di ratifica da parte delle autorità regolatrici in relazione a tale servizio, mentre stava simultaneamente stipulando un accordo di cooperazione generale con la Hamburg Süd per assicurarsi l'ingresso nei traffici di trasporto merci sudamericani per la prima volta, con servizi che dovrebbero iniziare alla metà di aprile.

Mediante questo nuovo accordo di condivisione di navi, le tre compagnie di navigazione socie effettueranno operazioni in un servizio nell'ambito dei traffici transatlantici settentrionali, collegando il Nord Europa con la costa orientale degli Stati Uniti.

Il servizio scalerà i porti di Anversa, Rotterdam, Bremerhaven, Le Havre, Southampton, New York, Norfolk, Charleston e Savannah e viceversa, offrendo tempi di viaggio competitivi ed una assegnazione di capacità settimanale di circa 3.300 TEU.

La UASC afferma che l'ingresso della compagnia di navigazione nei traffici Nord Europa-Nord America rappresenta un passo importante nel contesto dell'espansione della sua rete globale, consentendo ai clienti della UASC di trarre vantaggio da una copertura geografica notevolmente ampliata e da una gamma di servizi migliorata.

Jørn Hinge, presidente ed amministratore delegato della UASC, commenta: “Questo annuncio costituisce un emozionante nuovo capitolo per la UASC dal momento che in questo modo facciamo ingresso nei servizi nordamericani e cementiamo ulteriormente la nostra posizione quale vettore globale emergente.

Ampliare la nostra copertura di rete mediante accordi di partenariato rappresenta una parte integrale degli ambiziosi piani di espansione della UASC.

La collaborazione con altri importanti vettori fa sì che possiamo fornire ai nostri clienti la più vasta portata di servizi globali ed i costi unitari più bassi possibile, crescendo nel contempo in modo responsabile e senza aggiungere capacità inutile.

Siamo entusiasti delle opportunità che questo nuovo servizio transatlantico creerà per i clienti della UASC.

Attraverso l'associazione con due dei nostri partner più importanti, la CMA CGM e la Hamburg Süd, con cui la UASC ha importanti accordi a lungo termine su altri traffici, confidiamo di poter presentare tempi di viaggio più veloci, elevati standard di affidabilità ed eccellenza del servizio in questa rotta”.

Il nuovo servizio comincerà nella terza settimana del prossimo mese di marzo.

Altri particolari sui tempi di viaggio e sulle assegnazioni saranno pubblicati presto, mentre la UASC prosegue nel proprio rilevante programma di nuove costruzioni relativo a 17 navi: undici navi da 15.000 TEU (A15) e sei navi da 18.800 TEU (A18), che secondo i suoi piani dovrebbero essere fra le navi più efficienti dal punto di vista dei costi e più eco-compatibili a livello mondiale.

Le prime tre navi A15 sono state consegnate alla flotta della UASC, conseguendo la particolarità di essere le prime navi portacontainer molto grandi pronte per l'alimentazione a gas naturale liquido.

Complessivamente, 11 navi del programma di nuove costruzioni della UASC saranno consegnate entro la fine del 2015.
(da: handyshippingguide.com, 16 Febbraio 2015)



PSA Genova Pra'


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Pagina precedente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail