ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

19 ottobre 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 23:51 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXIII - Numero 28 FEBBRAIO 2015

TRASPORTO FERROVIARIO

INVESTIMENTI DA RECORD NELLE INFRASTRUTTURE FERROVIARIE FRANCESI

Il nuovo gestore combinato delle infrastrutture ferroviarie francesi, la SNCF Réseau, si accinge ad investire la cifra record di 4,9 miliardi di euro nel miglioramento e nella manutenzione della rete ferroviaria nazionale nel 2015.

Annunciando i propri risultati annuali, la SNCF Réseau ha dichiarato di avere in programma l'assunzione di 2.000 nuovi dipendenti al fine di far fronte alla domanda di lavori di manutenzione.

A gennaio, la SNCF Infra, che era responsabile della manutenzione e del controllo del traffico, è stata combinata con il gestore delle infrastrutture RFF per creare la SNCF Réseau.

Nel 2014, i ricavi della RFF sono cresciuti del 4% sino a 5,9 miliardi di euro.

Anche il margine operativo dell'ente si è incrementato, salendo dell'8% per 2,1 miliardi di euro.

Il risultato di esercizio della RFF è diminuito sino a 1,2 miliardi di euro ed è sfociato in una perdita netta di -213 milioni di euro.

Di conseguenza, il debito della RFF è aumentato sino a 36,8 miliardi di euro alla fine del 2014.

Il gruppo SNCF nel complesso ha fatto registrare un incremento del fatturato nel 2014 malgrado un annata difficile, che ha visto anche uno sciopero di due settimane a giugno.

Il giro d'affari si è incrementato dell'1,5% per 27,2 miliardi di euro nel 2014 grazie in parte alle attività internazionali della SNCF, che sono cresciute del 7% l'anno passato.

I profitti netti sono migliorati sino a 605 milioni di euro rispetto ai -180 milioni di euro del 2013 che erano stati motivati dal deprezzamento di 1,4 miliardi ei euro del materiale rotabile TGV.

La SNCF afferma di avere stabilizzato il proprio debito di 7,4 miliardi di euro e di avere fatto registrare investimenti pari a 2,2 miliardi di euro.

Annunciando le proprie prospettive per il 2015, la SNCF ha dichiarato di avere l'ambizioso obiettivo di incrementare i propri ricavi del 3% ed i ricavi internazionali del 27 per cento.
(da: globalrailnews.com, 20 Febbraio 2015)



PSA Genova Pra'


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Pagina precedente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail