ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

28 ottobre 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 10:00 GMT+1



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXIII - Numero 15 SETTEMBRE 2015

REEFER

LA HAPAG-LLOYD INVESTE NEL MERCATO IN CRESCITA DEI REEFER CON LA MAGGIORE ORDINAZIONE DELLA SUA STORIA

La Hapag-Lloyd sta investendo un importo di milioni a doppia cifra nella propria flotta di contenitori con una ordinazione per 6.000 (12.000 TEU) dell'ultima generazione di container refrigerati.

La compagnia di navigazione già oggi è uno dei maggiori vettori reefer al mondo.

Questa solida posizione consentirà alla Hapag-Lloyd di trarre vantaggio dai volumi di trasporto in aumento non solo nei traffici est-ovest, ma anche in quelli nord-sud e latino-americani.

"Gestiamo operazioni con una flotta reefer allo stato dell'arte che è la quarta in ordine di grandezza al mondo.

Con i nuovi reefer, stiamo espandendo ancor di più la nostra posizione preminente in questa attività specializzata con proprie domande specifiche e pertanto trarremo vantaggio dal mercato in crescita dei reefer" afferma Rolf Habbek Jansen, amministratore delegato della Hapag-Lloyd AG.

"Con il miglioramento della nostra flotta refrigerata, siamo in una posizione ideale per i traffici latino-americani, che sono una parte importante delle attività reefer: giusto in tempo per l'apertura del Canale di Panama ampliato l'anno prossimo".

Ad aprile, la Hapag-Lloyd ha ordinato cinque nuove navi da 10.500 TEU con un elevato numero di slot per reefer.

Ciascuna di queste navi può accoglierne sino a 2.100.

La compagnia di navigazione ha dichiarato che le nuove costruzioni dovrebbero essere utilizzate principalmente nei traffici da e per il Sudamerica, dal momento che la regione è uno dei più grandi mercati reefer del mondo.

I nuovi reefer dovranno essere gradualmente integrati nella flotta containerizzata, a partire dalle settimane seguenti.

Il responsabile operativo Anthony Firm aggiunge: "Con i nuovi reefer, potremo offrire ai nostri clienti l'accesso ad un equipaggiamento allo stato dell'arte e, unitamente alle nostre competenze tecniche ed operative, potremo far sì che i carichi del freddo maggiormente richiesti raggiungano in sicurezza le loro destinazioni.

I nostri clienti apprezzano la nostra affidabilità e l'efficienza delle nostre procedure".

La Hapag-Lloyd si serve dei reefer per trasportare carichi sensibili alle variazioni di temperatura quali la frutta, la verdura ed i prodotti farmaceutici, così come la carne ed il pesce.

Circa un migliaio dei container di nuova ordinazione saranno dotati di tecnologia per il controllo della temperatura, che prolunga la durata di certa frutta e verdura, mantenendo nel contempo la medesima qualità.

I contenitori allo stato dell'arte disporranno inoltre di unità frigorifere con il più elevato livello di efficienza.

La società ha aggiunto che grazie al controllo ottimizzato dell'alimentazione essi consumeranno una quantità di energia considerevolmente minore, senza alcuna modifica della precisione delle prestazioni e della temperatura.
(da: theloadstar.co.uk, 20 agosto 2015)



PSA Genova Pra'


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Pagina precedente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail