ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

19 ottobre 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 22:48 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXIV - Numero 15 GIUGNO 2016

STUDI E RICERCHE

ALLEANZE INTENZIONATE A "TAGLIARE GLI SCALI PORTUALI AL FINE DI RIDURRE I TEMPI DI VIAGGIO"

Le alleanze fra compagnie di navigazione containerizzate si stanno concentrando in misura sempre maggiore su tempi di viaggio più veloci e sull'affidabilità allo scopo di attirare i caricatori.

Ma, secondo la Drewry, poiché le linee di navigazione sono riluttanti a pagare fatture più alte per il carburante nel caso dovessero far accelerare le navi, è probabile che i servizi vengano snelliti e gli scali portuali tagliati.

La ditta di analisi afferma che i cambiamenti annunciati dall'alleanza 2M, costituita da MSC e Maersk, potrebbero rapidamente diventare un modello per le alleanze rivali.

I due vettori la settimana scorsa hanno definito i dettagli di una nuova rete Asia-Nord Europa che diventerà operativa nell'alta stagione del terzo trimestre.

Sebbene i cambiamenti siano stati esigui ed il marchio ed il numero delle navi e dei servizi dovrebbero rimanere gli stessi, la Drewry afferma che le alterazioni alle rotazioni portuali dovrebbero comportare tempi di viaggio più rapidi e minori scali portuali.

"Uno dei vantaggi conclamati un paio di settimane fa dalle linee di navigazione partecipanti alla The Alliance che i caricatori potrebbero aspettarsi l'anno prossimo è rappresentato da "tempi di viaggio assai attraenti" e sembra che i vettori della 2M abbiano deciso di raccogliere la sfida e di accelerare le cose prima dei loro nuovi rivali" sostengono gli analisti della Drewry.

"Piuttosto che incrementare la velocità operativa delle navi - una proposta poco allettante dal punto di vista dei costi alla luce dei prezzi del bunker che sono raddoppiati negli ultimi mesi - i vettori della 2M hanno deciso di ridurre il numero dei porti serviti.

Inevitabilmente ciò significa che essi perderanno alcuni collegamenti diretti, ma il vantaggio che ne riceveranno in cambio sarà che i tempi di viaggio nei corridoi sopravvissuti potranno essere ridotti dal momento che si passerà più tempo in mare".

La Drewry afferma che le principali riduzioni degli scali portuali si verificherebbero in Asia, ma che i cambiamenti nella rete sarebbero impulso ai tempi di viaggio della 2M alla volta dei fondamentali porti nordeuropei di Amburgo e Rotterdam.

"Sulla base della nostra ricerca la 2M diventerà la prima della classe per quanto riguarda i tempi di viaggio da tre porti in Asia ad Amburgo e da cinque porti asiatici a Rotterdam quando la nuova rete sarà stata varata" sostiene la Drewry.

"Le riduzioni dei tempi di viaggio derivanti dalla nuova messa a punto della rete della 2M non sono enormi, ma è chiaro che i caricatori potranno aspettarsi di vedere che vettori ed alleanze metteranno la velocità e l'affidabilità in prima linea nelle proprie postazioni di vendita.

È probabile che gli altri due gruppi di alleanza modelleranno le proprie reti allo scopo di essere competitivi rispetto alla 2M".
(da: lloydsloadinglist.com, 7 giugno 2016)



PSA Genova Pra'


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Pagina precedente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail