ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

28 ottobre 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 10:15 GMT+1



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXIV - Numero 15 LUGLIO 2016

TRASPORTO MARITTIMO

LA HAPAG-LLOYD CONCORDA I TERMINI DELLA FUSIONE CON LA UASC

La Hapag-Lloyd e la UASC (United Arab Shipping Company) hanno raggiunto un accordo sui termini e sulle condizioni di una fusione e ci si aspetta che gli azionisti della UASC approvino l'accordo.

In una dichiarazione resa pubblica il 28 giugno, la linea di navigazione tedesca afferma: "Hapag-Lloyd ed United Arab Shipping Company hanno raggiunto un accordo sui termini e sulle condizioni relative ad un "Accordo di Combinazione delle Attività" che assicura l'apporto di tutte le quote della UASC alla Hapag-Lloyd.

Il Consiglio di Vigilanza della Hapag-Lloyd ha approvato il 28 giugno la transazione a condizione che gli azionisti di riferimento di Hapag-Lloyd ed UASC concertino di assumersi gli impegni previsti per loro nell'Accordo di Combinazione delle Attività.

Inoltre, la conclusione degli accordi vincolanti è ancora soggetta al consenso degli azionisti della UASC.

Un'assemblea generale straordinaria della UASC finalizzata all'espressione di tale consenso è stata convocata a Dubai per il 29 giugno 2016".

Le due linee di navigazione avevano annunciato ad aprile di avere iniziato a discutere le modalità di cooperazione, fra cui una potenziale combinazione delle proprie rispettive operazioni di trasporto marittimo containerizzato.

La Hapag-Lloyd ha dichiarato che in caso di combinazione delle attività le parti avrebbero basato le proprie trattative su una relativa valutazione delle due attività nell'ordine del 72% (per la Hapag-Lloyd) e del 28% (per la UASC) "previo completamento con reciproca soddisfazione dei negoziati ed il mutuo esercizio della due diligence".

Come riferisce Lloyd's List, ci si aspetta che gli azionisti della Hapag-Lloyd votino l'accordo prima della fine di agosto prima della sottoscrizione dell''Accordo di Combinazione delle Attività.

Secondo Lloyd's List, l'approvazione dell'accordo significherà che la Hapag-Lloyd rileverà la Evergreen nella posizione di quinta maggiore linea di navigazione containerizzata mondiale con una flotta di 1,5 milioni di TEU, subito dietro la Cosco, le cui dimensioni si sono incrementate quando le linee di navigazione cinesi Cosco e China Shipping si sono fuse all'inizio di quest'anno.

Con l'acquisizione delle attività containerizzate della CSAV a dicembre 2014, la flotta della Hapag-Lloyd attualmente dispone di una capacità complessiva di trasporto di quasi un milione di contenitori standard (TEU) così come di una capacità containerizzata di 1,6 milioni di TEU, compresa una delle più grandi e moderne flotte di container reefer.

La sua flotta di 177 portacontainer effettua operazioni per un totale di 121 servizi di linea a livello mondiale.

La Hapag-Lloyd è anche uno dei membri fondatori della Alleanza G6, una delle maggiori alleanze di trasporto marittimo al mondo, ed è uno dei principali operatori nei traffici transatlantici e latino-americani.
(da: lloydsloadinglist.com, 29 giugno 2016)



PSA Genova Pra'


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Pagina precedente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail