ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

21 ottobre 2020 Il quotidiano on-line per gli operatori e gli utenti del trasporto 20:57 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXIV - Numero 31 AGOSTO 2016

CONFERENZE E CONVEGNI

A INTERMODAL EUROPE 2016 LE PREVISIONI SUL FUTURO DEL TRASPORTO MARITTIMO DI CONTENITORI

Le sessioni della conferenza che si terrà in occasione di Intermodal Europe 2016, in programma a Rotterdam dal 15 al 17 novembre prossimo, punteranno a fornire una panoramica approfondita delle attuali e future prospettive in ordine a strategie, finanza, domanda ed offerta nell'ambito del settore del trasporto marittimo containerizzato.

"Dalla recessione, il settore del trasporto marittimo di contenitori ha dovuto affrontare pressioni estreme sul mercato" affermano gli organizzatori della conferenza, la Informa.

"Sebbene l'adozione di nuove iniziative e tecnologie abbia comportato vantaggi tangibili, la comunità dei vettori può finalmente prendere in considerazione la necessità di significativi cambiamenti nel settore.


Ed i traffici globali non si affidano solamente alle direttrici di trasporto che persistono ad essere efficienti ma inoltre domandano opzioni di trasporto più intelligenti".

Il relatore Tim Power, responsabile dei consulenti marittimi della Drewry, aprirà la conferenza trattando il tema "Le prospettive mondiali del mercato del trasporto marittimo di contenitori", seguito da Mike Garratt, amministratore delegato della MDS Transmodal, che fornirà un'analisi del mercato del trasporto containerizzato europeo.

Poiché ci si aspetta che il 2016 sia un'annata decisiva per il futuro del mercato, entrambe le sessioni sono state strutturate per dare una panoramica delle tendenze e delle problematiche fondamentali per i prossimi 12 mesi.

Nell'ambito dello stesso forum, Michel Looten, direttore del settore marittimo della Seabury Cargo Advisory, presenterà una sessione concentrata su "Alleanze e consolidamento nel trasporto marittimo containerizzato".

Dato che le alleanze marittime adesso sono un dato di fatto, Looten esplorerà come le linee di navigazione containerizzate abbiano usato le alleanze per incrementare la portata e ridurre i costi in mare.

Visto che le pressioni sul settore stanno ora rendendo la cooperazione con la tratta terrestre il prossimo passo da fare per conseguire economie di scala ed accaparrarsi le alleanze particolarmente decisive per i vettori che competono nei traffici Asia-Europa, la sessione esaminerà come i vettori svilupperanno le proprie operazioni per continuare efficacemente ad attuare la sinergia fra linee di navigazione.

Renzo Hoefnagles, direttore esecutivo e responsabile intermodale della ABN AMRO - uno degli sponsor ufficiali di Intermodal Europe 2016 - fornirà una panoramica sulle "Prospettive finanziarie nei prossimi 5 anni per il trasporto marittimo containerizzato".

Inoltre, il prof. Hercules Haralambides della Erasmus University di Rotterdam presiederà una sessione dedicata a "La via della seta marittima della Cina e la geopolitica dei porti europei".

"Le ambizioni cinesi di investimenti in infrastrutture per 1.000 miliardi di dollari USA hanno notevoli ramificazioni nei porti e nei settori intermodali europei" spiega Haralambides.

"Esaminerò quale dovrebbe essere la risposta dell'Europa, in particolare quella della Banca Europea degli Investimenti, e quali sono i porti europei che sono stati presi in considerazione per un inserimento nella rete trasportistica globale della Cina e perché".

Il programma comprende anche sessioni sui Grandi Dati nel tracking e l'Internet delle Cose, le prospettive relative alle strategie ed alle alleanze, la pesatura dei container, la progettazione e la produzione dei contenitori marittimi, il riposizionamento dei container, le soluzioni della filiera del freddo e le modifiche e l'innovazione inerenti ai contenitori, così come ci saranno forum dedicati alla logistica del trasporto merci ferroviario e un focus geografico sulla logistica a Rotterdam.

"Alla luce di un panorama delle attività in fase di sensibile cambiamento, il nostro programma di tre giorni di conferenza fornirà ai responsabili gli strumenti pratici di cui hanno bisogno per stare al passo" afferma Sophie Ahmed, direttrice dell'evento.

"Discuteranno gli argomenti più scottanti del settore, che sono sicura susciteranno un profondo dibattito e forniranno ai partecipanti una conoscenza che possa essere applicata alle future strategie imprenditoriali".
(da: worldcargonews.com, 23 agosto 2016)



PSA Genova Pra'


Cerca il tuo albergo
Destinazione
Data di arrivo
Data di partenza


Indice Prima pagina Notiziario C.I.S.Co.
Pagina precedente

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genova - ITALIA
tel.: 010.2462122, fax: 010.2516768, e-mail