ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

27 October 2020 The on-line newspaper devoted to the world of transports 05:17 GMT+1



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXV - Numero 31 GENNAIO 2017

TRASPORTO STRADALE

LA DIGITALIZZAZIONE SI APPRESTA A "CAMBIARE PER SEMPRE IL TRASPORTO MERCI STRADALE"

Secondo l'ex amministratore delegato della DHL Global Forwarding and Freight, la digitalizzazione ha iniziato a perturbare l'autotrasporto merci europeo ed evolverà rapidamente, cambiandone per sempre il mercato.

Roger Crook, che ha abbandonato l'anno scorso il proprio ruolo di guida della maggiore impresa mondiale di spedizioni ed ora è uno degli investitori nella start-up Convargo, che intende bypassare gli altri intermediari e collegare direttamente i caricatori con i trasportatori, descrive il mercato dell'autotrasporto merci da 300 miliardi di euro in Europa come "spesso inefficiente" così come "assai frammentato e competitivo con decine di migliaia di imprese di autotrasporto in migliaia di relazioni con i clienti".

Commenta Crook: "Le operazioni di autotrasporto sono spesso inefficienti con un sacco di spazio inutilizzato: almeno il 25% dei chilometri percorsi si riferiscono a viaggi a vuoto; un camion su quattro viaggia vuoto in tutta Europa.

Si tratta di un settore maturo in cui la maggior parte degli operatori utilizza metodi di comunicazione e tecniche di gestione antiquati come il telefono, il fax e vecchi sistemi di gestione del trasporto al fine di comunicare internamente e con i loro clienti.

"I caricatori richiedono costantemente una maggiore efficacia ed efficienza allo scopo di ridurre i costi della propria filiera distributiva e migliorare il servizio per i loro clienti finali.

Il settore del trasporto stradale deve cambiare; o le imprese di trasporto diventeranno più digitalizzate e di conseguenza più efficienti ed efficaci, o perderanno l'occasione e scompariranno" sottolinea Crook.

Il dirigente nota come un gran numero di spedizioni di autotrasporto vengano curate da "intermediari" di agenzie di trasporto, come li definisce Crook, "che controllano gran parte del mercato e si prendono una commissione del 15-20% in media" a seconda delle specifiche condizioni di mercato in un paese.

"Anche le agenzie di trasporto merci sono molto frammentate, antiquate ed effettuano operazioni in modo riservato.

Ciò impedisce la trasparenza delle informazioni, la conoscenza di tutta l'offerta di autotrasporto in tempo reale, non coglie l'opportunità di ottimizzare l'utilizzazione dello spazio di autotrasporto ed infine di abbassare i prezzi ed i costi per i clienti finali.

Questo rappresenta un altro incentivo ad indurre il cambiamento".

Crook si riferisce alle "piattaforme che fungono da piazza di mercato online del trasporto merci" che sono state realizzate in tutto il mondo negli ultimi due anni "le quali assicurano l'opportunità di relazioni dirette da istituire fra clienti ed imprese di autotrasporto e che tagliano fuori gli intermediari di trasporto" ed accelera l'accesso al mercato per le spedizioni della clientela.

La Convargo è stata varata in Francia nello scorso mese di settembre e si accinge ad espandersi in Europa quest'anno.

Il suo modello di attività si concentra sulla digitalizzazione dell'intera filiera di trasporto da un singolo pallet ed un camion a pieno carico, e con la sua più recente tecnologia mette in diretto contatto i caricatori con i trasportatori.

La piattaforma incorpora un motore di ricerca dei prezzi che a detta della start-up consente l'ottimizzazione del rendimento e, col tempo, una riduzione dei prezzi di pari passo con la crescita dei volumi.

"È la prima volta che un tale metodo di fissazione dei prezzi viene utilizzato; esso rappresenta un'enorme opportunità per l'intero settore" afferma Crook.

La Convargo ha registrato l'iscrizione di circa 850 imprese di autotrasporto con sede in Francia nel corso dei primi pochi mesi di vita.

"Messi assieme, abbiamo più di 20.000 camion a disposizione dei caricatori.

La strategia è quella di fornire una professionalità di qualità al cliente così come all'impresa di autotrasporto".
(da: lloydsloadinglist.com, 13 gennaio 2017)



PSA Genova Pra'


Search for hotel
Destination
Check-in date
Check-out date


Index Home Page C.I.S.Co. Newsletter
Previous page

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genoa - ITALY
phone: +39.10.2462122, fax: +39.10.2516768, e-mail