ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

27 October 2020 The on-line newspaper devoted to the world of transports 05:09 GMT+1



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXV - Numero 30 APRILE 2017

REEFER

MONITORAGGIO REEFER A DISTANZA PER LO STEINWEG

La Identec Solutions ha installato il primo sistema di monitoraggio a distanza dei reefer nel porto di Amburgo presso il terminal multiruolo Steinweg.

Oggi, invece di controllare manualmente i contenitori reefer ogni quattro od otto ore, il terminal multiruolo C. Steinweg (Süd-West Terminal) è in grado di monitorare a distanza i reefer presso la propria struttura.

Il terminal ha installato il sistema di monitoraggio CTAS Reefer della Identec Solutions che utilizza unità remote che vengono applicate magneticamente al container e si collegano alla porta seriale del reefer per inviare i dati senza fili.

"IL CTAS Reefer è compatibile con tutti gli attuali modelli dei produttori di contenitori refrigerati come la Daikin, la Carrier, la Starcool o la Thermo King" afferma Stephan Piworus, vice presidente globale per le vendite a porti e terminal della Identec Solutions di Amburgo.

"Una volta connessa, l'etichetta notifica i dati pertinenti del reefer ogni 15 minuti mediante un segnale radio.

Dovesse verificarsi qualche discrepanza, viene generato automaticamente un segnale di allarme che agevola una risposta immediata".

Quando il contenitore riparte dal terminal, l'etichetta viene rimossa ed utilizzata per il successivo contenitore in arrivo.

Il terminal utilizza il CTAS Reefer dalla fine del 2016 per monitorare le condizioni del reefer, compresi il normale funzionamento, la temperatura, l'umidità ed altri parametri e registra, notifica e processa tutti i dati completamente in automatico.

Il CTAS Reefer è collegato con il TOS (sistema operativo terminalistico) del C. Steinweg e tutti i dati correlati agli eventi vengono archiviati per esigenze di indagine od assicurative.

"L'uso del CTAS Reefer agevola una sostanziale riduzione del controllo manuale e dell'inserimento di dati che sono ad alta intensità di lavoro" spiega Piworus.

"L'inserimento multiplo dei dati non è necessario, eliminando così virtualmente ogni rischio di errori nella registrazione dei dati.

Il C. Steinweg non solo ha un record ininterrotto in ordine allo stato di un reefer per la durata della sua permanenza presso il terminal, ma, poiché il container viene controllato ogni 15 minuti, dà inoltre impulso alla sicurezza personale ed alla soddisfazione del cliente".

Il C. Steinweg l'anno scorso ha conquistato tre nuovi clienti e movimenta un numero maggiore di contenitori refrigerati.

"Pertanto abbiamo posto una speciale attenzione a come organizzare un servizio ottimale per i contenitori reefer" dichiara Rainer Fabian, amministratore delegato del C. Steinweg (Süd-West Terminal).

"La raccolta automatizzata ad alta frequenza dei dati ci consente di garantire il massimo di sicurezza personale e materiale per i carichi.

Invece di non essere notificati, gli aggregati dei reefer difettosi o l'interruzione della corrente vengono riferiti tempestivamente e possono essere rettificati immediatamente.

Il nostro personale addestrato ed esperto bada alla movimentazione, al collegamento ed alla preparazione dei contenitori reefer".

Il Porto di Amburgo ha annunciato il nuovo sistema come un "nuovo progresso verso la digitalizzazione".

Il C. Steinweg va ad aggiungersi ad un elenco di terminal che utilizzano il CTAS per i reefer comprendente fra gli altri il Long Beach Container Terminal (USA), il porto di Cartagena (Colombia), lo SSA (Messico), il TecPlata (Argentina), lo APMT Apapa Lagos (Nigeria), il King Abdullah Port (Arabia Saudita), New Orleans (USA) e il Karachi International Container Termina (Pakistan).
(da: worldcargonews.com, 12 aprile 2017)



PSA Genova Pra'


Search for hotel
Destination
Check-in date
Check-out date


Index Home Page C.I.S.Co. Newsletter
Previous page

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genoa - ITALY
phone: +39.10.2462122, fax: +39.10.2516768, e-mail