ShipStore web site ShipStore advertising
testata inforMARE
ShipStore web site ShipStore advertising

23 October 2020 The on-line newspaper devoted to the world of transports 13:40 GMT+2



COUNCIL OF INTERMODAL SHIPPING CONSULTANTS ANNO XXXV - Numero 15 OTTOBRE 2017

REEFER

LA CARENZA DI OFFERTA DI REEFER SIGNIFICA CHE LE TARIFFE SONO DESTINATE AD AUMENTARE

Secondo le nuove analisi della Drewry, le tariffe dei reefer sono destinate a salire alle stelle, poiché le crescenti pressioni derivanti dal consolidamento dei vettori entrano in collisione con la grave penuria di contenitori refrigerati.

Dal momento che la metà dell'attività programmata di fusioni ed acquisizioni fra i vettori containerizzati deve ancora entrare in vigore e che la tipica stagione dei reefer sta sbollendo dopo il suo apice nel quarto e nel primo trimestre, il Global Reefer Freight Rate Index della Drewry si è incrementato di 52 dollari USA, ovvero il 2% circa, dal primo al secondo trimestre.

Sulla base dei dati preliminari per il terzo trimestre, l'indice aumenterà ulteriormente in persistenza della tregua stagionale, avverte la ditta di consulenze, mentre, allo stesso tempo, le tariffe delle unità per carichi secchi stanno mantenendo la propria stagionalità normale, essendo diminuite dal primo al secondo trimestre ed essendo nuovamente risalite nel terzo trimestre.

"Quindi, si potrebbe argomentare che il consolidamento dei vettori di per se stesso non è responsabile dell'aumento delle tariffe dei reefer e che dev'esserci un altro fattore" ha spiega la Drewry in occasione del proprio ultimo rapporto Container Insight Weekly.

"L'altro fattore, riteniamo, è la carenza di contenitori refrigerati".

I dati ricavati dal Reefer Shipping Market Review and Forecast 2017/18 della Drewry mostrano come, partendo dalla base del 2010, il 2016 sia il primo anno in cui la domanda abbia oltrepassato l'offerta.

"Il numero dei container reefer che sono stati aggiunti alla flotta è stato molto basso nel 2016, attestandosi a circa il 60% della sua media storica per l'ultimo decennio.

E sarà nuovamente bassa nel 2017" nota l'analista.

"Le linee di navigazione e le società di leasing non sono state sedute a lasciare che accadesse: ci sono state recentemente alcune grosse ordinazioni ed i produttori di contenitori reefer sono adesso al completo quanto ad ordinazioni per consegne nel quarto trimestre".

Continua la Drewry: "Tutto ciò sta mettendo i caricatori di reefer in una condizione particolarmente spiacevole: a causa della deperibilità dei loro carichi, essi sono estremamente sensibili ai disservizi dal lato dell'offerta.

E negli ultimi tempi ne hanno assistito a parecchi".

La ditta di analisi afferma che i caricatori si stanno chiedendo sempre di più se non stiano pagando troppo le proprie spedizioni in contenitori refrigerati e come le proprie tariffe relative ai medesimi si confrontino con quelle dei propri concorrenti.

"Questo perché la Drewry ha deciso di varare un Reefer Benchmarking Club, in cui caricatori e spedizionieri possano ora confrontare in modo riservato ed anonimo le proprie tariffe di acquisto con quelle dei loro colleghi, con un consulente fidato ed indipendente per le industrie del settore marittimo" spiega la società.

La prima tornata di confronto in ordine alle tariffe sarà quella inerente al quarto trimestre 2017.

Conclude la Drewry: "L'esigenza di una maggiore trasparenza nella tariffazione del trasporto marittimo refrigerato è in crescita dal momento che i caricatori si trovano ad affrontare pressioni sui costi in aumento a causa della carenza d equipaggiamenti".
(da: lloydsloadinglist.com, 2 ottobre 2017)



PSA Genova Pra'


Search for hotel
Destination
Check-in date
Check-out date


Index Home Page C.I.S.Co. Newsletter
Previous page

- Piazza Matteotti 1/3 - 16123 Genoa - ITALY
phone: +39.10.2462122, fax: +39.10.2516768, e-mail